Concorso infanzia e primaria: Regioni con più posti

docenti scuola

I vincitori del concorso per docenti di scuola dell’infanzia e primaria avranno più possibilità di essere assunti nelle regioni in cui sono esaurite o in via di esaurimento le graduatorie dei precedenti concorsi.

Ecco quali sono le regioni con più posti disponibili e dove ci sono maggiori probabilità di assunzione per gli insegnanti che superano il concorso ordinario infanzia e primaria. Mettiamo a vostra disposizione anche la tabella da scaricare che riassume la situazione delle graduatorie sul territorio nazionale.

ASSUNZIONI CONCORSO DOCENTI INFANZIA E PRIMARIA

Il concorso per insegnare nella scuola d’infanzia e primaria è ripartito a dicembre con la prova scritta, dopo le sospensioni dei concorsi scuola dovute all’emergenza da covid-19. Il MIUR ha modificato il bando, in seguito all’adozione del nuovo regolamento per i concorsi ordinari per docenti, e ha introdotto delle novità per la procedura concorsuale. Tra queste la semplificazione delle prove, che stanno proseguendo con la prova orale. Terminata quest’ultima, si procederà alla valutazione dei titoli e alla formulazione delle graduatorie di merito, che saranno predisposte su base regionale e distinte per insegnamento e tipologia di posto.

Ciascuna graduatoria comprenderà un numero di candidati nel limite massimo di posti messi a concorso per ciascuna regione, secondo quanto indicato nell’Allegato 1 del bando, contenente la ripartizione dei posti. In caso di incapienza dei posti destinati annualmente alle assunzioni, le immissioni in ruolo dei vincitori possono essere disposte anche negli anni scolastici successivi, sino all’esaurimento della graduatoria. Considerando che le assunzioni partiranno una volta conclusa la procedura concorsuale, quindi presumibilmente dall’estate 2022, probabilmente non tutti i candidati che hanno superato il concorso potranno dunque essere assunti nell’immediato.

Bisogna considerare, infatti, che una parte delle immissioni in ruolo nelle scuole sarà destinata ai docenti inseriti nelle graduatorie dei precedenti concorsi per la scuola d’infanzia e primaria, ovvero quelli banditi nel 2016 e nel 2018. Dunque le assunzioni degli insegnanti saranno maggiori nelle regioni in cui sono esaurite le graduatorie di queste procedure concorsuali. Il sindacato Flc Cgil ha pubblicato una elaborazione delle regioni in cui c’è maggiore disponibilità su posto comune, anche grazie all’esaurimento delle graduatorie.

Vediamo in dettaglio quali sono.

LE REGIONI CON PIU POSTI

Stando all’elaborazione effettuata dalla Flc Cgil, le regioni in cui ci sono più posti per i vincitori del concorso infanzia e primaria, sono Liguria, Lombardia, Veneto Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia.

LA TABELLA DA SCARICARE

Ecco la TABELLA (Pdf 68Kb) da scaricare e consultare con l’elaborazione dei posti disponibili per ciascuna regione e la situazione dei candidati ancora presenti nelle graduatorie precedenti.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci per restare informati sulle novità per il concorso ordinario docenti infanzia e primaria, visitando la nostra pagina dedicata alla procedura concorsuale e la sezione riservata ai concorsi per docenti.

Iscrivetevi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale telegram, per ricevere tutti gli aggiornamenti sui concorsi per insegnanti e per avere le notizie in anteprima. E’ inoltre disponibile il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi e chiedere consigli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti