INPS: Bando 2022 cure termali Nuovo Fondo Mutualità ex IPOST

terme, termale

INPS ha indetto un nuovo Bando di concorso per assegnare contributi economici per cure termali.

Il beneficio è riservato agli iscritti al Nuovo Fondo Mutualità ex IPOST che effettuano soggiorni termali presso strutture italiane.

La scadenza per presentare domanda è fissata al 13 maggio 2022. Ecco il Bando e come ottenere i rimborsi.

INPS BANDO CURE TERMALI 2022

Con il nuovo Bando pubblicato l’INPS concede contributi a titolo di rimborso a coloro che effettueranno soggiorni finalizzati a cure termali in strutture ricettive italiane nel 2022.

L’agevolazione rende disponibili 60 contributi economici dall’importo massimo di 40 euro al giorno (e comunque non superiore alla spesa effettivamente sostenuta). Il rimborso è erogato a fronte della fruizione di soggiorni termali della durata di massimo 7 giorni, anche non continuativi.

DESTINATARI E REQUSITI

Il Bando è riservato a coloro che sono iscritti al Nuovo Fondo di Mutualità dell’INPS. Possono iscriversi a tale Fondo, attivo dal 2010, dipendenti e pensionati ex IPOST e di Poste Italiane. L’iscrizione consente di accedere a prestazioni di tipo sanitario e sociale erogate dall’Istituto di previdenza in base all’entità di capitale versato da ciascun iscritto.

Per poter richiedere i contributi per cure termali previsti dal Bando occorre aver versato al Fondo un capitale pari almeno a 1.000 euro. Sono invece esclusi dalla possibilità di accedere all’agevolazione coloro che intendano partecipare al concorso INPS “Soggiorni Estivi 2022 – Nuova Mutualità”.

CARATTERISTICHE DEI SOGGIORNI

Il Bando INPS prevede rimborsi per soggiorni termali da svolgere esclusivamente in Italia e nel rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione del contagio da Covid. I soggiorni rimborsabili dovranno essere fruiti in strutture ricettive delle seguenti tipologie:

  • alberghi;
  • bed and breakfast;
  • case vacanza;
  • agriturismo;
  • affittacamere;
  • campeggi.

Per poter ottenere il contributo è necessario che i giorni e i pernottamenti del soggiorno siano coincidenti con i giorni in cui si effettuano le cure termali.

PERIODO DI SVOLGIMENTO DEI SOGGIORNI TERMALI

Il Bando INPS Nuovo Fondo Mutualità finanzia i soggiorni che verranno svolti nel periodo compreso tra il 1° giugno e il 30 novembre 2022. I contributi potranno essere erogati per un totale di massimo 7 giorni di cure termali, anche se fruiti in maniera non continuativa.

GRADUATORIA

Per assegnare i contributi agli aventi diritto, l’INPS redigerà apposita graduatoria. Gli idonei ad ottenere i rimborsi saranno classificati in base alla maggiore anzianità di iscrizione al Nuovo Fondo di Mutualità. Verrà comunque riconosciuta una priorità a coloro che non hanno mai beneficiato della prestazione. La graduatoria, una volta stilata, sarà resa nota mediante pubblicazione sul sul sito internet dell’INPS, nell’area riservata al concorso.

PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI

I contributi saranno corrisposti esclusivamente al beneficiario della prestazione secondo le modalità indicate dallo stesso in fase di domanda di partecipazione al concorso.

Per ottenere i rimborsi è necessario produrre i seguenti documenti (in copia o in originale):

  • documentazione di spesa fiscalmente valida, intestata esclusivamente al beneficiario, relativa alla fruizione dell’avvenuto soggiorno;
  • dichiarazione, su carta intestata dello stabilimento termale, di avvenuta fruizione da parte del beneficiario delle cure termali prescritte con indicazione del relativo periodo\giorni.

Tali documenti dovranno essere trasmessi entro il 31 dicembre 2022, pena la mancata erogazione del contributo, tramite raccomandata A/R o assicurata convenzionale A/R, all’indirizzo INPS indicato nel Bando che rendiamo disponibile di seguito.

COME RICHIEDERE I CONTRIBUTI INPS PER CURE TERMALI

Per richiedere i rimborsi cure termali 2022, gli iscritti al Nuovo Fondo Mutualità devono scaricare l’apposito modulo di domanda dal sito web dell’INPS. Per scaricare il modulo occorre cliccare su “Prestazioni e servizi” e seguire il percorso: “Moduli > Gestione Fondi Gruppo Poste Italiane > Domanda contributo per cure termali Nuovo fondo di mutualità”.

La domanda deve essere compilata in ogni sua parte e corredata dai seguenti documenti:

  • copia del cedolino dello stipendio;
  • certificato medico ASL originale (con codice regionale) attestante la necessità delle cure termali e la relativa tipologia.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Il modulo di domanda compilato e completo della documentazione richiesta dovrà poi essere presentato all’INPS in una delle seguenti modalità:

  • a mezzo raccomandata A/R o assicurata convenzionale A/R, all’indirizzo INPS indicato nel Bando che rendiamo di seguito disponibile;
  • oppure, tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo [email protected] Coloro che non dispongono di un indirizzo di posta elettronica certificata possono attivarne uno in 30 minuti, seguendo la procedura descritta in questo articolo.

In entrambi i casi, la presentazione delle domande deve avvenire entro e non oltre il 13 maggio 2022.

Si precisa che ogni beneficiario dovrà presentare una singola busta (o PEC) contenente esclusivamente la propria domanda. In caso di più beneficiari appartenenti allo stesso nucleo familiare occorrerà inviare una singola busta (o PEC) per ciascuno.

BANDO

Gli interessati al concorso INPS 2022 contributi per cure termali riservati ad iscritti al Nuovo Fondo Mutualità sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 161kb) che regola la prestazione.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere altre agevolazioni per famiglie e lavoratori, potete visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle persone. Inoltre, per rimanere sempre informati su tutte le novità potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti