Nuovo Bonus Gas 2023 per famiglie: cos’è e come funziona in bolletta

Tutte le informazioni sul nuovo bonus gas per le famiglie che sarà attivo dal 1° ottobre 2023 al 31 dicembre 2023

gas
adv

In arrivo il nuovo bonus per i consumi di gas 2023 rivolto alle famiglie, un aiuto contro il caro bollette in vista dell’inverno.

La misura dovrebbe essere operativa dal 1° ottobre al 31 dicembre 2023, nel periodo di maggior consumo di gas per il riscaldamento.

Le famiglie potranno ricevere un contributo in quota fissa in caso di prezzi del gas elevati. L’aiuto è destinato soprattutto ai consumatori che vivono nelle zone più fredde d’Italia.

In questo articolo vi spieghiamo in modo chiaro e dettagliato che cos’è il nuovo bonus gas 2023 per le famiglie, a chi spetta e come funzionerà.

COS’È IL BONUS GAS 2023 PER LE FAMIGLIE

Il bonus gas 2023 consiste in un contributo in quota fissa, erogato in modo differenziato in base alle zone climatiche, rivolto ai clienti domestici residenti (diversi da quelli titolari di bonus sociale bollette) per far fronte alle spese legate al consumo di gas. Viene anche chiamato “bonus riscaldamento”.

Verrà erogato ai nuclei familiari “a conguaglio” mediante la bolletta successiva al periodo di competenza. Il contributo scatterà nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2023 solo nel caso in cui la media dei prezzi giornalieri del gas naturale sul mercato all’ingrosso dovesse superare la soglia di 45 euro/MWh.

Il nuovo sistema di aiuti in favore dei cittadini per contenere il rincaro dei prezzi energetici introdotto dal Governo si affianca alla proroga del potenziamento del bonus sociale bollette per ISEE entro i 15.000 euro o 30.000 euro per le famiglie numerose, che vi spieghiamo in questo approfondimento.

Questa misura è inclusa nel Decreto bollette 2023 convertito in legge. Doveva essere attivo dal 1° ottobre 2023 e fino al 31 dicembre 2023, ma per adesso non è stato ancora disciplinato dal Ministero dell’Ambiente.

In attesa di specifiche indicazioni sulla misura, vediamo tutti i dettagli sul nuovo bonus gas per le famiglie contro il caro energia.

A CHI SPETTA IL NUOVO BONUS GAS 2023

Il nuovo bonus gas 2023 introdotto dall’articolo 3 del Decreto bollette 2023 convertito in legge, spetta alle famiglie che devono affrontare il rialzo dei costi del gas.  Con un Decreto ad hoc del Ministero delle Finanze, adottato di concerto con l’ARERA, verranno determinati specifici requisiti su cui vi terremo informati.

Quanto deve essere l’ISEE per avere il bonus gas? Non è detto che vi sarà un limite ISEE per ottenere questo aiuto, ma per adesso, senza il Decreto attuativo della misura, non vi sono ancora certezze. Noi vi aggiorneremo in questo stesso articolo non appena saranno noti tutti i dettagli della misura.

adv

COME FUNZIONA IL BONUS GAS

Il bonus gas per le famiglie sarà erogato sotto forma di contributo “a compensazione” nelle bollette relative alle spese per il gas, successive al periodo di competenza. Ciò significa che il bonus, ossia lo sconto della bolletta, viene erogato nella bolletta successiva. La misura, poi, prevede un meccanismo differenziato. Ovvero, otterranno una cifra più alta i cittadini che vivono nelle zone climatiche “più fredde” d’Italia.

Inizialmente si era pensato di aggiungere al bonus, anche l’accesso a delle tariffe modulate sui consumi e sul numero dei componenti della famiglia. Insomma, il Governo aveva pensato di prevedere che chi consumava di più, doveva pagare di più, senza troppi aiuti, in base a specifici tetti di consumo.

Lo scopo era premiare chi riduceva i consumi. Tuttavia, questa ipotesi è stata accantonata. Per capire nel dettaglio come funzionerà la misura, bisognerà attendere il provvedimento attuativo della misura connessa al Decreto bollette 2023 convertito in legge e le proiezioni dell’ARERA, su cui vi aggiorneremo.

A QUANTO AMMONTA IL BONUS GAS PER LE FAMIGLIE

Ma quanto si risparmierà esattamente? Il Parlamento, nel Decreto bollette 2023 convertito in legge non ha chiarito a quanto ammonterà il contributo, ma solo che sarà erogato “a compensazione”.

Vi informeremo non appena saranno definite le soglie minime e massime di contributo da destinare ai nuclei familiari beneficiari. 

QUANDO ENTRA IN VIGORE

Il bonus contro i rincari in bolletta del gas per le famiglie dovrebbe essere avviato dal 1° ottobre e fino al 31 dicembre 2023, secondo quanto si legge nel Decreto bollette 2023 convertito in legge. Tuttavia, questo aiuto rientra tra i bonus bloccati poiché la sua attivazione dipende anche dalla pubblicazione del Decreto attuativo del Ministero dell’ambiente che è in forte ritardo, l’avvio potrebbe slittare. Staremo a vedere.

adv

COME RICHIEDERE IL BONUS GAS 2023

Non è ancora possibile richiedere il bonus famiglie contro il caro gas 2023, in quanto il Governo non ha ancora approvato il provvedimento attuativo della misura. Appena vi saranno indicazioni in merito, vi aggiorneremo. 

NORMATIVA, TESTO DEL DECRETO BOLLETTE 2023

Mettiamo a vostra disposizione il testo definitivo del Decreto Legge 30 marzo 2023 n.34 convertito nella Legge 26 maggio 2023, n. 56 (Pdf 96 Kb), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.124 del 29-05-2023. Potete anche leggere il testo coordinato (Pdf 183 Kb) del Decreto bollette 2023 convertito in Legge. Il provvedimento è entrato in vigore il 30 maggio 2023.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Potete leggere i nostri articoli per sapere quali sono i bonus 2023 con ISEE sotto 15000 e i bonus con ISEE basso attivi. Per scoprire tutte le altre novità introdotte dal Governo in ambito aiuti energia vi invitiamo a leggere l’approfondimento sui bonus bollette per famiglie ed imprese anche la nostra guida aggiornata sulle accise benzina. Utile anche l’approfondimento sul bonus pellet e quello sul bonus teleriscaldamento. Vi invitiamo ad approfondire infine le ultime novità riassunte nel nostro focus sul bonus sociale bollette.

Può interessarvi infine la nostra guida sull’indennizzo per danni da blackout, a chi spetta e come chiedere il rimborso. Mettiamo a vostra disposizione anche la nostra guida al nuovo reddito energetico destinato alle famiglie con basso ISEE. Potrebbe tornarvi utile la nostra guida al rimborso per le bollette troppo alte, dove vi spieghiamo cos’è e come si può richiedere.

Per scoprire altri bonus e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori è possibile visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle persone.

Consigliamo inoltre di iscriversi gratis alla nostra newsletter, per ricevere tutti gli aggiornamenti, e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Un Commento

Scrivi un commento
  1. Non si pensa mai ai pensionati che aiutano le famiglie dei figli, che avendo perso il lavoro, vivono a carico dei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *