Immissioni in ruolo Docenti 2022 2023: 94.130 posti, Tabelle

docenti, scuola, insegnanti, insegnare

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il decreto per le immissioni in ruolo dei docenti relative all’a.s. 2022/2023. Sono 94.130 i posti autorizzati per le assunzioni degli insegnanti.

La procedura per la nomina è automatizzata e per le operazioni ordinarie si attingerà al 50% dalle graduatorie ad esaurimento (GAE) e per il 50% da graduatorie di merito (GM) dei concorsi.

Di seguito facciamo chiarezza sulle prossime immissioni in ruolo e come avverranno, e mettiamo a vostra disposizione le tabelle in pdf da scaricare con i posti autorizzati per ciascuna regione e provincia.

IMMISSIONI IN RUOLO DOCENTI TABELLE POSTI

Rendiamo scaricabile la TABELLA (Pdf 34Kb) con i posti autorizzati per le nomine a cattedra relative al prossimo anno scolastico contenuta nell’allegato A al decreto MIUR per le  immissioni in ruolo degli insegnanti a.s. 2022/23 (decreto n. 184 del 19 luglio 2022).

Mettiamo a vostra disposizione anche queste utili tabelle pubblicate dal sindacato Uil Scuola con la suddivisione dei posti per provincia:

– posti scuola primaria e infanzia – scarica la Tabella;
– posti scuola secondaria di I grado – scarica la Tabella;
– posti scuola secondaria di II grado – scarica la Tabella;
– posti accantonati per il concorso straordinario bis – scarica la Tabella.

CONTINGENTE NOMINE IN RUOLO DOCENTI 2022 2023

Il Ministero dell’Economia (MEF), infatti, ha dato l’ok al MIUR per l’assunzione di oltre 94 mila insegnanti in vista del prossimo anno scolastico. Nello specifico, sono 94.130 i docenti che saranno immessi in ruolo, di cui 63.781 su posti comuni e 30.349 su posti di sostegno.

Il Ministero dell’Istruzione ha dunque pubblicato il decreto con le istruzioni operative per le immissioni in ruolo 2022/2023 nel personale docente e il contingente autorizzato. Anche quest’anno le immissioni in ruolo sono automatizzate. Quindi gli insegnanti interessati alle assunzioni in ruolo devono presentare apposita domanda online, tramite la piattaforma web POLIS del MIUR. Per tutte le informazioni su come presentare l’istanza potete leggere questo approfondimento, dove trovate la guida MIUR da scaricare con tutte le indicazioni.

Vediamo nel dettaglio i posti disponibili, da quali graduatorie si attingerà per le prossime immissioni in ruolo dei docenti e tutte le novità.

POSTI DISPONIBILI PER CIASCUN GRADO DI ISTRUZIONE

Ecco i posti disponibili per le nomine in ruolo a.s. 2022/2023 per ciascun grado di istruzione:

a. posti comuni

  • scuola d’infanzia – 3.070 posti;
  • scuola primaria – 9.474 posti;
  • scuola secondaria di I grado – 19.293 posti;
  • scuola secondaria di II grado – 31.944 posti.

b. sostegno

  • scuola d’infanzia – 2.175 posti;
  • scuola primaria – 11.511 posti;
  • scuola secondaria di I grado – 10.039 posti;
  • scuola secondaria di II grado – 6.624 posti.

POSTI AUTORIZZATI PER CIASCUNA REGIONE

I 94.130 posti autorizzati dal MEF per le assunzioni in ruolo dei docenti 2022/23 sono così suddivisi per ciascuna regione, in base alla tabella di cui all’allegato A:

  • Abruzzo – 1.254 posti;
  • Basilicata – 626 posti;
  • Calabria – 2.120 posti;
  • Campania – 4.926 posti;
  • Emilia Romagna – 7.717 posti;
  • Friuli – 2.248 posti;
  • Lazio – 9.549 posti;
  • Liguria – 3.078 posti;
  • Lombardia – 22.177 posti;
  • Marche – 2.009 posti;
  • Molise – 298 posti;
  • Piemonte – 9.300 posti;
  • Puglia – 5.015 posti;
  • Sardegna – 2.706 posti;
  • Sicilia – 3.654 posti;
  • Toscana – 6.397 posti;
  • Umbria – 1.136 posti;
  • Veneto – 9.920 posti.

Dunque stando alla tabella le regioni con più posti disponibili per le immissioni in ruolo 2022/2023 sono la Lombardia (22.177 posti), il Lazio (9.549 posti), il Veneto (9.920 posti) e l’Emilia Romagna (7.717 posti). Seguono la Toscana (6.397 posti), la Puglia (5.015 posti) e la Campania (4.926 posti). In generale si può notare una maggiore consistenza del contingente autorizzato nelle regioni del Centro Nord.

IMMISSIONI IN RUOLO DA QUALI GRADUATORIE SI ATTINGE

Per le nomine in ruolo dei docenti relative all’a.s. 2022/2023 saranno utilizzate le seguenti graduatorie:

  • per il 50% dei posti – GAE;

  • per il 50% dei posti GM, cioè le graduatorie di merito delle procedure concorsuali già espletate negli anni scorsi, le cui graduatorie siano ancora in essere, e dei concorsi scuola banditi nel 2020 (sia ordinari che straordinari) e conclusi tra il 2021 e il 2022. Nello specifico:

    – per la scuola primaria e d’infanzia saranno utilizzate le GM 2016 e, per i posti rimanenti, le GM 2018 (50%) e le GM 2020 (50%). Per queste ultime è data precedenza ai vincitori del concorso ordinario infanzia e primaria;


    – per la scuola secondaria saranno utilizzate le GM 2016 e, per i posti rimanenti, saranno utilizzate le GM 2018 per il 60% dei posti e, per il restante 40%, le GM 2020 del concorso ordinario 2020 (20%) e le GM del concorso straordinario 2020.

Una parte dei posti sarà accantonata per i vincitori del concorso straordinario bis. Per i posti eventualmente rimasti vacanti si ricorrerà alla call veloce docenti, ovvero alla procedura di assunzione per chiamata diretta. Le domande per la call veloce si potranno presentare dal 3 al 7 agosto (qui tutte le informazioni). Dopo quest’ultima, per i posti di sostegno si passerà alle assunzioni dalle GPS di prima fascia.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per conoscere in dettaglio come funziona la procedura per le immissioni in ruolo 2022/23 potete leggere questo approfondimento. Mettiamo a vostra disposizione anche questa guida utile sulla rinuncia alla nomina e le relative conseguenze. Inoltre, in questa pagina trovate gli avvisi pubblicati dagli USR con le date utili per inviare le domande per le immissioni in ruolo 2022/23.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci per restare informati, visitando la nostra pagina riservata ai docenti, dove trovate tutte le informazioni e le novità su assunzioni, concorsi, graduatorie, contratto e normative.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter, al nostro canale telegram e alla nostra pagina facebook, per restare aggiornati e avere le notizie in anteprima. E’ inoltre disponibile il gruppo telegram dedicato ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi e avere consigli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti