Bonus nascita Sicilia 2024: Bando, a chi spetta, domanda

Ecco la guida al Bonus nascita Sicilia 2024 che spiega come funziona, a chi spetta, a quanto ammonta l’aiuto e come richiederlo

Sicilia, Regione Siciliana
adv

È possibile presentare domanda per il bonus nascita Sicilia 2024.

L’Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro della Regione Siciliana ha stanziato un aiuto economico di 1000 euro per la nascita di ciascun figlio da assegnare alle famiglie siciliane meno abbienti. Ossia, quelle con ISEE non superiore a 3.000 euro.

In questa guida spieghiamo cos’è, quali sono i requisiti e gli importi, ma anche come funziona, e come richiedere il bonus nascita Sicilia 2024.

COS’È IL BONUS NASCITA SICILIA 2024

Il bonus nascita Regione Sicilia 2024 è un aiuto economico di importo pari a 1.000 euro riconosciuto alle famiglie siciliane con ISEE non superiore a 3.000 euro per la nascita (o adozione) di un figlio.

Erogato dalla Regione Siciliana, il bonus nascite è disciplinato nel 2024 dal Decreto Dirigenziale 1336 del 30 maggio 2024, che ha in allegato l’apposito bando. La Regione Sicilia ha stanziato per la misura 1.443.709,12 euro per l’anno in corso e ha aperto le domande, suddividendo i termini in finestre temporali, fino al 31 dicembre 2024.

Vediamo insieme quali sono i requisiti per richiedere il bonus nascita Sicilia 2024.

A CHI SPETTA IL BONUS NASCITA REGIONE SICILIA

Il bonus nascita della Regione siciliana 2024 spetta al genitore (o chi esercita la potestà parentale) che ha avuto figli o ha li ha adottati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2024 e il 31 dicembre 2024. Per accedere alla misura, il richiedente deve possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno e residenza nel territorio della Regione Siciliana da almeno 12 mesi al momento del parto;

  • indicatore ISEE del nucleo familiare del richiedente non superiore a 3.000 euro; 

  • residenza dei genitori nel territorio della Regione Siciliana al momento dell’adozione o del parto. 

Inoltre, in caso di nuova nascita (a differenza dell’adozione per cui basta la residenza nel territorio regionale) è richiesto che anche l’evento del parto si verifichi in Sicilia.

adv

A QUANTO AMMONTA

Il bonus nascite della Regione Siciliana ammonta a 1.000 euro per la nascita (o adozione) di ciascun figlio dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024.

Scopriamo come funziona il bonus nascita Regione Sicilia 2024.

COME FUNZIONA IL BONUS NASCITA SICILIA 2024

Il bonus nascita 2024 funziona mediante l’erogazione – a domanda – del contributo economico agli aventi diritto. Sono i Comuni della Regione Siciliana a gestire la misura, nel limite delle risorse disponibili.

In sostanza, gli interessati presentano domanda al Comune di residenza al momento del parto o dell’adozione. Poi, i Comuni controllano la documentazione prodotta e pubblicano la relativa graduatoria, con l’elenco degli ammessi al bonus. Al fine di ottimizzare i criteri di assegnazione del beneficio e distribuire equamente lo stesso per i nati nell’arco di tutto l’anno in corso, gli Enti siciliano predispongono due elenchi, uno pubblicato entro il 30 giugno 2024 e uno entro il 31 dicembre 2024.

Per la redazione delle due graduatorie, la Regione spiega che si procede secondo i criteri di seguito elencati:

  • i nuclei familiari con minor ISEE hanno priorità;

  • a parità del precedente requisito, i nuclei con maggior numero di componenti hanno priorità;

  • in caso di parità dei precedenti requisiti, è considerato l’ordine cronologico delle nascite.

L’Amministrazione, infine, eroga il contributo semestralmente o annualmente in funzione della disponibilità di bilancio regionale.

COME RICHIEDERE IL BONUS NASCITA SICILIA 2024

La domanda per ottenere il bonus nascita Sicilia 2024 deve essere presentata presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza, recandosi fisicamente presso l’Ente o inoltrando l’istanza via PEC, se il Municipio ha un indirizzo di riferimento istituzionale. È necessario in quest’ultimo caso indicare, nel relativo oggetto della domanda, la dicitura “Domanda di Bonus Figlio 2024″.

L’istanza online deve essere redatta compilando questo modulo (Pdf 59 Kb). In alternativa, il modello di domanda può essere ritirato dagli interessati presso l’Ufficio URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) o quello dei Servizi Sociali del proprio Comune di residenza.

La richiesta deve essere accompagnata dalla seguente documentazione:

  • fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità;

  • attestato indicatore ISEE rilasciato dagli Uffici abilitati, in corso di validità;

  • in caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;

  • copia dell’eventuale provvedimento di adozione.

La presentazione di tale documentazione è obbligatoria ai fini dell’ammissione al beneficio. Le istanze corredate dalla relativa documentazione verranno trattenute e custodite presso l’Ufficio comunale competente.

adv

SCADENZA

I termini di presentazione della domanda per il bonus nascita Sicilia 2024 variano:

  • per i bambini nati dal 1° gennaio 2024 al 30 giugno 2024, la domanda va presentata entro il termine perentorio del 6 settembre 2024;

  • per i bambini nati dal 1° luglio al 30 settembre 2024, la domanda va presentata entro il termine perentorio del 25 ottobre 2024;

  • per i bambini nati dal 1° ottobre 2024 al 31 dicembre 2024, la domanda va presentata entro il termine perentorio del 14 febbraio 2025.

IL TESTO DEL BANDO BONUS NASCITA SICILIA 2024

Mettiamo a vostra disposizione il testo integrale del bando (Pdf 296 Kb) del bonus nascita Regione Sicilia 2024 che spiega nel dettaglio le regole per ottenere il contributo.

LA GUIDA AI BONUS FIGLI 2024

Nella nostra guida sui bonus figli vi illustriamo tutti gli aiuti per chi ha dei bambini.

Da leggere anche l’articolo sui bonus famiglia 2024 con l’elenco completo e aggiornato e la guida con l’elenco completo e aggiornato di tutti i bonus 2024 attivi.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Non perdetevi l’articolo sugli aiuti per le famiglie in difficoltà e con reddito basso nel 2024.

Poi, vi consigliamo di consultare l’articolo sui bonus riconosciuti dall’INPS nel 2024 e legati all’ISEE.

A vostra disposizione anche le guide sui bonus per ISEE sotto i 15.000 euro e i bonus per ISEE basso.

Potrebbe interessarvi, infine consultare la guida ai bonus per chi ha perso il reddito di cittadinanza.

Se volete, invece, sapere tutte le agevolazioni disponibili per lavoratori e famiglie con figli (e non) visitate la nostra pagina dedicata.

Vi ricordiamo che per restare aggiornati è possibile iscriversi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima. È anche possibile restare aggiornati seguendo il nostro canale Whatsapp e il nostro canale TikTok @ticonsigliounlavoro. Seguiteci anche su Google News cliccando su “segui” dove c’è la stellina.

di Valeria C.
Giornalista, esperta di leggi, politica e lavoro pubblico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *