Come aprire un negozio Terranova in franchising

Terranova
Photo Credit: Cineberg / Shutterstock.com

Vi piacerebbe aprire un negozio Terranova?

Il marchio di abbigliamento e accessori offre agli aspiranti imprenditori un interessante progetto di franchising per affiliarsi al famoso brand italiano di moda low cost.

Ecco una breve guida con le informazioni utili su come aprire un punto vendita Terranova in franchising e sulla proposta di affiliazione del noto marchio.

IL MARCHIO

Fondato nel 1988 e di proprietà del gruppo italiano Teddy, Terranova è uno dei brand di moda giovane e urban più noti in Europa capace di offrire un’ampia gamma di capi facili da indossare e accessibile a tutti. Nei negozi si trova abbigliamento per uomo, donna e bambini.

Attualmente il brand nostrano del fast fashion low cost è presente in 39 paesi del mondo e conta 496 punti vendita.

TERRANOVA FRANCHISING

Terranova propone agli aspiranti collaboratori un interessante progetto di affiliazione mediante la formula del conto vendita, che non richiede il pagamento di fee d’ingresso e di royalties. Il franchisee paga soltanto ciò che vende, senza preoccuparsi delle eventuali rimanenze. Inoltre, non ha l’obbligo di scegliere il campionario e i riassortimenti, che rimangono a capo del gruppo Teddy.

La proposta di franchising Terranova assicura poi agli affiliati un margine di guadagno garantito e costante sull’incasso del negozio, che rimane stabile anche durante i saldi e, come vedremo più avanti, include servizi di assistenza e formazione. Nelle nazioni in cui è presente il programma fedeltà, è possibile aderire alla formula di affiliazione sulle vendite online.

REQUISITI

Quali sono le caratteristiche richieste ai futuri affiliati? Per avviare un’attività in franchising con Terranova l’aspirante imprenditore deve possedere adeguata conoscenza del mercato locale, spirito imprenditoriale e capacità d’investimento. É gradita, ma non necessaria, l’esperienza nel mondo retail.

Dal punto di vista pratico, deve disporre di un locale con una superficie di vendita di 550 – 750 metri quadri (e un magazzino interno tra i 120 e i 200 metri quadri) collocato in centri commerciali o nei centri storici di città con un bacino di utenti non inferiore a 80.000 abitanti.

COSTI

Il contratto di franchising ha una durata massima di 8 anni e prevede un’investimento iniziale di 450 € al metro quadro comprensivi dell’acquisto di arredi per il negozio e il magazzino, attrezzature e supporti di comunicazione per l’area vendita, pacchetto tecnologico, progettazione del negozio.

Si richiede una garanzia sotto forma di deposito bancario o di fidejussione bancaria di minimo 120.000 euro. L’affitto e i costi di personale e gestione negozio sono a carico dell’affiliato, ma la gestione delle marce e degli approvvigionamenti è a carico del Gruppo Teddy fino allo store. Infine, viene richiesto un deposito cauzionale pari al 3% del budget annuo contrattuale che poi viene restituito una volta aperto il punto vendita.

SERVIZI AGLI AFFILIATI

Aderire al franchising Terranova permette agli aspiranti imprenditori di avviare un’attività commerciale di successo usufruendo del know how di un marchio solido e famoso, senza mai essere lasciati soli.

Prima dell’apertura del negozio, infatti, un team di specialisti fornisce loro assistenza per individuare il posto migliore dove aprire il punto vendita. In seguito lo staff Terranova, per garantire la crescita del nuovo negozio, supporta gli affiliati mediante percorsi di formazione continua. L’ufficio Marketing fornisce, infine, il materiale di comunicazione sempre aggiornato.

COME AFFILIARSI

Tutti gli interessati ad aprire un negozio Terranova possono consultare la pagina dedicata al progetto di franchising e compilare l’apposito form online per chiedere maggiori informazioni sui costi e presentare all’azienda la richiesta di affiliazione.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments