Asili Nidi Gratis Lombardia 2021 2022: bando, domanda, FAQ bonus

Parte il bando della Regione Lombardia “Nidi Gratis” che permette alle famiglie di non pagare il costo di frequenza a nidi e micro nidi pubblici o privati in convenzione

Regione Lombardia
Photo credit: BalazsSebok / Shutterstock.com

La Regione Lombardia dà il via, dal 18 ottobre 2021 e fino al 12 novembre 2021 al bando regionale per accedere alla misura Asili Nidi Gratis 2021 2022.

Con questo provvedimento la Regione vuole azzerare le rette a carico delle famiglie meno abbienti i cui figli frequentano nidi e micro nidi pubblici o privati. Sono stati stanziati 10 milioni di euro.

Vediamo chi può richiedere il bonus Nidi Gratis, come funziona e come presentare la domanda.

NIDI GRATIS 2021 2022, COS’È

Nidi Gratis 2021-2022 è un provvedimento con cui la Regione Lombardia eroga un sostegno economico per pagare le rette degli asili alle famiglie lombarde con ISEE inferiore o uguale a 20mila Euro. Attraverso questo bonus la Regione si impegna nel sostenere concretamente le famiglie lombarde con figli.

GLI OBIETTIVI DELLA MISURA

Il bonus Nidi Gratis Regione Lombardia mira ad aiutare i nuclei familiari in condizioni di vulnerabilità economica e sociale. L’obiettivo è facilitare l’accesso ai servizi per la prima infanzia, rispondendo così ai bisogni di conciliazione vita-lavoro. Il provvedimento è stato emesso con il Decreto Regionale n. 13381 del 7 ottobre 2021 e pubblicato sul BURL n. 41 del 12 ottobre 2021 – serie ordinaria.

Questa iniziativa è in linea con i principi del Pilastro Europeo dei Diritti sociali e intende contribuire alla riduzione e prevenzione della povertà infantile, assicurando l’accessibilità economica dei servizi per l’infanzia per le famiglie fragili. Il sussidio regionale si aggiunge poi, alla misura del cosiddetto “Bonus asilo nido” nazionale che prevede la corresponsione di un rimborso a copertura delle rette relative alla frequenza di un asilo nido, differenziato in funzione dell’ISEE. La misura della Regione Lombardia replica il provvedimento 2020 – 2021 per cui sono state presentate 6.452 domande.

A CHI SPETTA

Può presentare la domanda per ottenere il bonus Nidi Gratis 2021 Regione Lombardia, il genitore con i seguenti requisiti:

  • figli di età compresa tra 0 – 3 anni iscritti a strutture nido e micro nido pubbliche e/o private dei Comuni ammessi alla Misura Nidi Gratis – Bonus 2021 2022. I Comuni ammessi alla misura sono i Municipi Lombardi come da elenco allegato (Pdf 528 Kb) al Decreto Regionale n. 13381 del 7 ottobre 2021. Per avere accesso alla misura è obbligatorio essere residenti nel Comune in cui si trova il nido, salvo differenti indicazioni fornite dall’Ente. Inoltre, se il Comune è titolare di un numero di posti in convenzione presso strutture private, è necessario che le famiglie verifichino che il bambino iscritto risulti anche assegnatario di un posto fra quelli convenzionati. È bene precisare che non si considerano iscritti i bambini in lista di attesa o in stato di pre-iscrizione o frequentanti le sezioni primavera;

  • la misura Asili Nidi Gratis 2021 non si interrompe al compimento dei 3 anni nel caso di minori che, a seguito del compimento dei 3 anni di età, continuano a frequentare il servizio nido, micro nido fino al termine dell’anno educativo. Inoltre, la misura prosegue anche per i minori che, per comprovati motivi di fragilità certificata, continuano a usufruire del servizio nido o micro nido;

  • ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) – ISEE ordinario, ISEE corrente o ISEE minorenni 2021 (nel caso in cui il Comune lo richieda per l’applicazione della retta) inferiore o uguale a 20.000 euro;

  • retta mensile a carico dei genitori d’importo superiore a 272,72 euro per i mesi di effettiva frequenza compresi da settembre 2021 a luglio 2022, ossia riconosciuta a partire dal terzo mese se effettivamente frequentato.

Tutti i requisiti sopra riportati devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda.

COME FUNZIONA ASILI NIDI GRATIS 2021 2022

La misura Asili Nidi Gratis 2021 funziona attraverso l’erogazione di un sostegno sotto forma di “buoni servizio” ai soggetti destinatari. Nello specifico, il contributo regionale a copertura parziale della retta prevista per la frequenza dei nidi e micro nidi transita direttamente dalla Regione ai Comuni. La Regione ha previsto una serie di condizioni:

  • l’abbattimento dei costi della quota mensile è riferito esclusivamente alla retta per la frequenza del bambino al nido, come prevista dal Regolamento comunale, in relazione al proprio ISEE e non può essere utilizzato per eventuali costi aggiuntivi (come ad esempio quelli per la preiscrizione, iscrizione, mensa, etc.) se non compresi all’interno della retta;

  • non è previsto il rimborso delle rette relative a eventuale frequenza per il mese di agosto;

  • eventuali variazioni in aumento dell’importo della retta mensile del nido, non saranno rimborsate al Comune da parte di Regione Lombardia;

  • è possibile richiedere l’agevolazione Misura Nidi Gratis – Bonus 2021 2022 per ognuno dei propri figli iscritti al nido, presentando una domanda per ogni figlio.

COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda deve essere presentata attraverso il sistema informativo Bandi Online della Regione Lombardia. Solo i nuclei familiari residenti nel Comune di Cinisello Balsamo hanno la possibilità di poter presentare la domanda di partecipazione alla Misura Nidi Gratis – Bonus 2021 2022 in modalità semplificata, mediante accesso da apposita app o web app secondo le procedure sui rispettivi siti istituzionali (Bandi Online o Comune di Cinisello Balsamo)

Le domande in tutti i casi, devono necessariamente essere presentate da un genitore o affidatario appartenente al nucleo familiare all’interno del quale è presente il bambino iscritto al nido e per cui è stato presentato il modello DSU ai fini del rilascio della dichiarazione ISEE.
Le istanze per partecipare al bando Nidi Gratis possono essere presentate previa autenticazione in Bandi Online attraverso:

  • SPIDSistema Pubblico d’Identità Digitale;
  • CNSCarta Nazionale dei Servizi;
  • CRSCarta Regionale dei Servizi;
  • PIN regionale (per la richiesta del codice PIN è possibile presentare la richiesta qui;
  • CIECarta d’Identità Elettronica.

In questa sezione del sito di Regione Lombardia è disponibile una guida che illustra le modalità di accesso al servizio bandionline. Inoltre una volta che si accede alla sezione personale del sito Bandi Online della Regione Lombardia è disponibile la procedura guidata per la richiesta di assegnazione dell’agevolazione Nidi Gratis – Bonus 2021 2022.

Attenzione, la procedura di presentazione della domanda dovrà essere completata con l’invio al protocollo. Solo con il rilascio del protocollo online, la domanda si intenderà correttamente presentata. Se l’invio al protocollo è stato eseguito correttamente, il richiedente riceverà una mail automatica di conferma dell’avvenuto invio al protocollo all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di domanda.

SCADENZA INVIO DOMANDA

I destinatari possono presentare la domanda di adesione per il bonus Asili Nidi Gratis 2021 2022, se in possesso dei requisiti, a partire dal 18 ottobre, ore 12.00 fino al 12 novembre 2021, ore 12.00. L’erogazione avverrà fino a esaurimento delle risorse stanziate.

COME SARANNO VALUTATE LE DOMANDE

In linea con quanto previsto dalla Decreto della Giunta Regionale 21 giugno 2021, n. 4929 è stata prevista l’adozione di un criterio di valorizzazione finanziaria delle domande presentate, quale prodotto tra:

  • il valore dei mesi di frequenza pari a 11 come già previsto per la misura nazionale;
  • il valore della retta media eccedente 272,72 euro, calcolato sulla base dei dati delle rendicontazioni presentate sulle due ultime annualità della misura Nidi Gratis (106 euro).

Sulla base di tale criterio di valorizzazione finanziaria, sarà possibile presentare domande fino a esaurimento della dotazione finanziaria di 10 milioni di euro. Gli esiti dell’istruttoria saranno approvati entro 90 giorni dalla presentazione della domanda con decreto dirigenziale e comunicati alle famiglie destinatarie e ai Comuni di riferimento mediante il sistema informativo Bandi Online. La Regione Lombardia si riserva la facoltà di richiedere alle famiglie chiarimenti e integrazioni documentali, qualora si rendessero necessari ai fini del completamento dell’istruttoria. In tal caso i termini d’istruttoria si intendono sospesi.

OBBLIGO DI COMUNICAZIONE E CASI DI DECADENZA

Se nel corso dell’anno, cambia l’ISEE della famiglia richiedente non è necessario comunicarlo alla Regione Lombardia. Invece, in caso di cambiamento di residenza, va tempestivamente comunicato agli uffici di Regione Lombardia all’indirizzo:

È altresì opportuno verificare se il nuovo Comune di residenza adotta agevolazioni tariffarie su base ISEE per gli utenti non residenti. Dopo questa verifica si possono presentare due ipotesi:

  • se a seguito di modifica della residenza del nucleo familiare viene mantenuta l’iscrizione del minore presso la medesima struttura selezionata in fase di adesione, il destinatario decade della misura nel caso in cui il Comune cui risulta associata la struttura non applichi agevolazioni su base ISEE per utenti non residenti;

  • se a seguito di modifica della residenza del nucleo familiare viene mantenuta l’iscrizione del minore presso la medesima struttura selezionata in fase di adesione, il destinatario può continuare a godere del beneficio, a condizione che il Comune cui risulta associata la struttura applichi agevolazioni su base ISEE per utenti non residenti. Si precisa che eventuali variazioni in aumento dell’importo della retta mensile non saranno rimborsate da Regione Lombardia.

CUMULABILITÀ CON IL BONUS ASILI NIDO INPS

La misura regionale Asili Nidi Gratis 2021 2022 integra quella nazionale. È opportuno chiarire però che la presentazione della domanda per il Bonus asilo nido INPS, non è condizione necessaria per accedere alla misura della Regione Lombardia.

Tuttavia, l’agevolazione regionale prevede l’abbattimento delle rette dovute unicamente per la quota di retta mensile che eccede l’importo rimborsabile dal Bonus asilo nido INPS, pari a 272,72 euro, che deve essere, invece regolarmente pagata dalla famiglia al Comune. Pertanto, se la famiglia vuole ottenere l’azzeramento completo della retta dovrà presentare la domanda ed essere ammessa al contributo di entrambi i benefici.

BANDO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Per tutte le informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 1,03Mb) relativo al bonus Asili Nidi Gratis 2021 2022.

Mettiamo a vostra disposizione anche le FAQ (Pdf 655Kb) pubblicate dalla Regione Lombardia, con le domande e risposte frequenti sul bando, e l’ELENCO DEI COMUNI AMMESSI (Pdf 528Kb) alla misura.

Per ulteriori approfondimenti, rendiamo scaricabile anche il Decreto Regionale n. 13381 del 7 ottobre 2021 (Pdf 656 Kb), pubblicato sul BURL n. 41 del 12 ottobre 2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI E SUPPORTO

La Regione Lombardia ha reso disponibile in questa pagina tutte le informazioni sul bando Nidi Gratis 2021 2022. Per qualsiasi chiarimento o informazione in merito all’avviso è possibile scegliere fra tre strade:

  • chiamare il numero regionale dedicato: 02.67.65.33.33 (dal lunedì al giovedì 9.30-12.30 e 14.30 -16.30 e venerdì solo al mattino dalle 9:30 alle 12:30);
  • chiamare il Call Center di Regione Lombardia 800.318.318 digitando “1”;
  • inviare una mail a: [email protected].

Invece, in fase di compilazione della domanda è possibile richiedere assistenza tecnica in due modalità

Per informazioni e contatti e in caso di smarrimento, furto o mancata consegna della Carta Regionale dei Servizi o per avere maggiori informazioni sui servizi abilitati è attivo il Numero Verde 800.030.606. Infine, la Regione Lombardia ha messo a disposizione degli utenti anche le risposte alle FAQ (Pdf 655 Kb) per risolvere i dubbi e le perplessità più frequenti.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Il Bonus Asilo Nido Gratis 2021 2022 affianca le misure nazionali introdotte o rifinanziate dal Governo al fine di aiutare le famiglie italiane, tra cui il bonus asilo nido, il bonus figli e il bonus bebè. Per conoscere tutti gli aiuti per lavoratori e famiglie disponibili potete visitare questa pagina.

Continuate a seguirci per restare aggiornati, iscrivendovi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale telegram, per essere informati su tutte le novità e leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments