Bonus sport Campania 2022: a chi spetta, come funziona e come fare domanda

La guida al voucher riconosciuto dalla Regione Campania nel 2022 alle famiglie con figli minori che praticano attività sportiva

sport, ginnastica, educazione fisica

Al via il bonus sport Campania da 400 a 1.600 euro per le famiglie con figli che praticano attività sportiva.

Il bando si rivolge ai nuclei familiari con basso reddito con minori di età compresa tra i 6 e i 15 anni e residenti in Regione Campania.

In questa guida vi spieghiamo che cos’è il bonus sport Campania 2022, quali sono i requisiti, a quanto ammonta, come funziona e come fare domanda per ottenerlo.

COS’È IL  BONUS SPORT CAMPANIA 2022

Il bonus sport Campania è un contributo concesso sotto forma di voucher a sostegno dei costi sostenuti per le iscrizioni dei giovani alle associazioni dilettantistiche con sede in Campania. È destinato alle famiglie residenti nel territorio regionale al cui interno vi siano minori di età compresa tra i 6 e i 15 anni per cui si effettua l’iscrizione. Il requisito ISEE cambia a seconda del numero di figli all’interno della famiglia: fino a 3 figli la soglia è di 17.000 euro, mentre da 4 in su il tetto sale 28.000 euro. Il voucher regionale ha un valore che varia dai 400 ai 1.600 euro in base al numero di figli e figlie che praticano sport e per cui si intende ottenere l’agevolazione.

L’incentivo rientra nel Piano Sociale Campania che prevede investimenti per 400 milioni di euro in totale, è gestito dall’ARUS Campania (Agenzia Regionale Universiadi per lo Sport) ed è disciplinato dalla Delibera Regionale n. 547 del 30 novembre 2022. I fondi per finanziare la misura  ammontano ad un totale di 7 milioni di euro che andranno a coprire le iscrizioni presso le 630 Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche riconosciute dal CONI e dal CIP che hanno aderito al progetto. Lo sportello online per presentare le domande è aperto dal 21 settembre 2022 fino ad esaurimento risorse.

A CHI SPETTA IL BONUS SPORT REGIONE CAMPANIA

L’ARUS Regione Campania ha stabilito quali sono i requisiti per ottenere il bonus attività sportive figli in Campania. Il voucher sport regionale 2022 spetta ai minori di età compresa tra i 6 e i 15 anni residenti in Regione Campania appartenenti ad un nucleo familiare rientrante nei seguenti parametri ISEE:

  • fino a 17.000 euro con un nucleo familiare fino a 3 figli;

  • fino a 28.000 euro con un nucleo familiare composto da 4 o più figli.

Condizione necessaria e sufficiente per avere diritto al voucher è che ovviamente il figlio (o figli) deve praticare attività sportiva.

A QUANTO AMMONTA

L’importo del bonus attività sportive è variabile e cambia nel modo seguente:

  • il nucleo familiare costituito da un figlio che pratica attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari ad 400 euro;
  • il nucleo familiare costituito da 2 figli che praticano attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari ad 800 euro;
  • il nucleo familiare costituito da 3 figli che praticano attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari a 1.200 euro;
  • il nucleo familiare costituito da 4 o più figli che praticano attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari ad 1.600 euro.

Se viene presentata una spesa inferiore all’importo nominale del voucher il bonus viene riproporzionato ed erogato fino alla spesa effettivamente sostenuta. Non sarà rimborsata la spesa eccedente il valore massimo del voucher concesso.

COME FUNZIONA IL BONUS SPORT CAMPANIA 2022

Il bonus sport Regione Campania viene erogato come contributo alle famiglie con minori in possesso dei requisiti richiesti dal Bando. L’ammontare, come spiegato, varia a seconda del numero di figli dai 6 ai 15 anni che praticano sport, da 400 a 1.600 euro (e non in base al numero dei figli minori in generale). A titolo esemplificativo:

  • nel caso di un nucleo familiare con 1 figlio: se pratica sport, il voucher è di importo massimo 400 euro;

  • in un nucleo familiare con 2 figli: se entrambi praticano sport, il voucher è di importo massimo 800 euro. Invece, se solo un figlio pratica sport, il voucher riconosciuto è di importo massimo 400 euro;

  • nel caso di un nucleo familiare con 3 figli: se tutti i figli praticano sport, il voucher è di importo massimo 1.200 euro. Se un solo figlio pratica sport l’importo è di 400 euro, mentre se 2 figli praticano sport l’importo è di 800 euro;

  • infine, in un nucleo familiare con 4 figli in su, se tutti i figli praticano sport, il voucher sarà di importo massimo 1.600 euro. Altrimenti vale il bonus di 400 euro per ciascun minore che pratica sport.

Per accedere al contributo sport le famiglie devono presentare apposita domanda. Una volta presentata la richiesta, l’ARUS verificherà il possesso dei requisiti richiesti e provvederà a formare una graduatoria di quelle ritenute ammissibili. L’ARUS, per stilare la graduatoria, tiene conto dei seguenti elementi in ordine di priorità:

  • fascia di reddito del nucleo familiare: valore indicatore ISEE più basso;
  • in caso di parità, la priorità sarà data alla domanda relativa al minore con disabilità;
  • nel caso di ulteriore parità, si farà riferimento alla data di presentazione della domanda, con precedenza a quella pervenuta prima.

Una volta formata ed approvata la graduatoria, si procederà all’assegnazione e liquidazione dei voucher agli aventi diritto, secondo tempistiche che verranno successivamente comunicate agli interessati.

COME FARE DOMANDA DEL BONUS SPORT CAMPANIA

La richiesta di assegnazione dei voucher sportivi Regione Campania può essere presentata:

  • attraverso il portale telematico disponibile in questa pagina;
  • trasmettendola all’ARUS all’indirizzo PEC: [email protected];
  • a mezzo posta mediante raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo ARUS c/o Mostra d’Oltremare (Teatro Mediterraneo – 3° piano) in Via J. F. Kennedy n. 54 – 80125 Napoli.

1) SCADENZA DOMANDE BONUS SPORT CAMPANIA

È possibile richiedere il bonus sport Campania dal 21 settembre 2022 e fino ad esaurimento dei fondi stanziati. Appena lo sportello sarà chiuso, vi aggiorneremo. 

2) DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

La domanda dovrà essere corredata necessariamente dai seguenti documenti scaricabili da questa pagina:

  • domanda di assegnazione di voucher sportivi presentata da uno dei genitori del minore o dal soggetto che esercita sul medesimo la tutela o curatela legale;
  • generalità del minore beneficiario (da compilare per ciascun minore per cui si richiede il voucher sportivo);
  • dichiarazione di richiesta iscrizione e partecipazione del minore alla ASD o SSD affiliata CONI o CIP, individuata dal richiedente e presente nell’elenco pubblicato sul sito dell’ARUS;
  • copia del documento di riconoscimento in corso di validità e copia di dichiarazione ISEE in corso di validità.

Qualora i genitori siano separati o divorziati, la domanda deve essere presentata, compilata e sottoscritta dal genitore collocatario del figlio, con lui residente e nello stesso stato di famiglia del medesimo.

3) ASSISTENZA DOMANDE BONUS SPORT CAMPANIA

Per ricevere assistenza alla compilazione della domanda e informazioni sul bando, è possibile:

  • contattare la mail [email protected];
  • chiamare il numero 0810171258 oppure il numero 0810171261

MODALITA’ DI EROGAZIONE

Il voucher sport Campania sarà inviato al soggetto che ha presentato l’istanza ritenuta ammissibile all’indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda. Viene assegnato al minore ammesso in graduatoria ed è spendibile solo dallo stesso per l’iscrizione all’anno sportivo in corso 2022 2023 a quella medesima disciplina sportiva e presso la stessa associazione o società sportiva indicata nella domanda ritenuta ammissibile.

DOVE USARE IL VOUCHER SPORT CAMPANIA

Il voucher sport della Regione dovrà essere utilizzato esclusivamente per l’iscrizione e la partecipazione alle attività sportive delle associazioni e società sportive dilettantistiche con sede legale in Campania e affiliate a Federazioni Sportive, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione ed Associazioni Benemerite riconosciute rispettivamente:

  • dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) in quanto Ente Pubblico che sovrintende sulle attività destinate alle persone normodotate;

  • dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) in quanto Ente Pubblico che sovrintende sulle attività sportive per persone con disabilità fisico-motoria, cieca, sorda e intellettiva relazionale.

Le associazioni e società sportive dilettantistiche devono essere iscritte nell’apposito Registro CONI, per chi svolge attività rivolta ai minori normodotati e, nel Registro Parallelo CIP per chi svolge attività rivolta ai minori con disabilità. La Regione ha reso note anche l’elenco delle realtà ammesse al progetto Campano, per Provincia consultabile a questo indirizzo,

OBIETTIVI DEL BONUS SPORT CAMPANIA

Il voucher sportivo erogato dalla Regione Campania per i ragazzi che vogliono praticare sport ha lo scopo di:

  • sviluppare concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, supportando sia le famiglie, sia le associazioni e società sportive che svolgono attività di carattere sociale sul territorio;
  • agevolare le famiglie che appartengono a fasce di reddito medio-basse nel sostenere le spese di iscrizione e di partecipazione dei propri figli a corsi, attività e campionati sportivi organizzati da associazioni e società sportive dilettantistiche;
  • scongiurare il forzato abbandono della pratica motoria e sportiva dei minori che rientrano nella fascia di età compresa tra i 6 e i 15 anni;
  • favorire l’adesione di nuovi tesserati e iscritti tra le associazioni e società sportive, duramente penalizzate dalle limitazioni e restrizioni disposte a contrasto della diffusione del Covid 19;
  • definire una priorità per i minori con disabilità fisico-motoria, cieca, sorda e intellettiva relazionale.

IL TESTO INTEGRALE DEL BONUS SPORT CAMPANIA 2022

Mettiamo a vostra disposizione anche il testo integrale del bonus sport Regione Campania (Pdf 399 Kb) con tutti i dettagli sulla misura. In queste slide invece, trovate una sintesi illustrata sul progetto voucher sportivi in Campania.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Delibera Regionale n. 547 del 30 novembre 2022 (Pdf 177 Kb).

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Vi consigliamo di leggere anche la nostra guida sulla detrazione attività sportive figli, un’agevolazione nazionale. Per conoscere altre forme di agevolazione a favore di lavoratori e famiglie ti invitiamo a consultare la nostra sezione dedicata. In questa pagina invece, vi sono altri aiuti e bandi previsti dalle Regioni, tra cui anche la Campania. Tra le novità per i ragazzi segnaliamo questo approfondimento sulle agevolazioni per i giovani previste in Legge di Bilancio 2022 e la nostra guida su come funzionano le detrazioni per le spese sportive. Continua a seguirci e, per restare sempre aggiornato su tutte le novità, iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti