Lavorare all’ONU: offerte di lavoro nelle Nazioni Unite

ONU Nazioni Unite
Photo credit: Christina Desitriviantie / Shutterstock.com

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Ti piacerebbe lavorare all’ONU?

L’Organizzazione delle Nazioni Unite offre interessanti opportunità di lavoro presso varie sedi in tutto il mondo. Periodicamente, infatti, cerca personale per assunzioni nei propri uffici e nell’ambito di missioni di pace, progetti e programmi di volontariato.

In questa utile guida ti diamo tutte le informazioni utili sulle opportunità di lavoro ONU e come candidarsi per lavorare nelle Nazioni Unite.

L’ORGANIZZAZIONE DELLE NAZIONI UNITE

Fondata nel 1945, l’Organizzazione delle Nazioni Unite è un’organizzazione intergovernativa composta da 193 Paesi del mondo. Scopo dell’ONU è intervenire con soluzioni concrete in questioni di importanza globale. Tra queste la soluzione dei conflitti, la riduzione della povertà e della fame nel mondo, e la salvaguardia del clima e dell’ambiente. E, ancora, la difesa dei diritti umani, al fine di salvaguardare la pace e la sicurezza internazionale. L’ONU impiega uno staff composto da circa 41.000 collaboratori.

LAVORARE NELLE NAZIONI UNITE

Lavorare alle Nazioni Unite significa entrare a far parte di un contesto internazionale, in cui operano persone di tutte le nazionalità e culture. Durante tutto l’anno sono sempre numerose le offerte di lavoro ONU disponibili, sia presso le sedi dell’organizzazione, dislocate in tutto il mondo, che all’interno delle organizzazioni partner e di agenzie, fondi e programmi come UNDP, UNICEF, UNESCO, WHO e altri ancora.

Le selezioni sono rivolte, generalmente, sia a professionisti, specializzati in vari settori di interesse per l’organizzazione, che a giovani anche senza esperienza. Per questi ultimi vengono attivati, per lo più, interessanti programmi di stage e formazione on the job.

Le assunzioni ONU vengono effettuate, solitamente, mediante contratti a tempo indeterminato, tirocini o apprendistati professionalizzanti. Non mancano, inoltre, le opportunità di impiego a tempo determinato, grazie all’affidamento di incarichi temporanei legati a necessità di organico in particolari periodi dell’anno o a specifici progetti, che non possono superare i 24 mesi.

TUTTE LE OPPORTUNITA’ E COME CANDIDARSI

Di seguito presentiamo tutte le opportunità di lavoro disponibili nelle Nazioni Unite, con i link diretti alle pagine per consultare le posizioni aperte e inviare le candidature.

ASSUNZIONI NELLO STAFF

Al momento sono davvero numerose le offerte di lavoro ONU attive a livello internazionale per entrare a far parte dell’organico delle Nazioni Unite. Sono aperte le selezioni per varie figure, in vista di assunzioni in settori quali Sviluppo Economico e Sociale, Gestione di informazioni e conferenze pubbliche, Political, Peace and Humanitarian, Science, Logistica e Trasporti, Legale e in altre aree. Tra le sedi di lavoro ci sono varie località situate in Stati Uniti, Svizzera, Kenya, Etiopia, Barhein, Austria, Messico e altri Paesi. Per prendere visione di tutte le ricerche in corso e per inviare la candidatura ti invitiamo a visitare questa sezione dedicata alle posizioni aperte nelle Nazioni Unite.

LAVORO NELLE OPERAZIONI DI PACE

E’ possibile lavorare all’ONU anche nell’ambito delle operazioni di pace che le Nazioni Unite conducono in tutto il mondo. Le selezioni attive durante l’anno sono rivolte, soprattutto, a profili esperti in vari settori, disponibili ad adattarsi a condizioni di vita e lavoro spesso difficili e pericolose. Per ulteriori informazioni sulle offerte di lavoro disponibili e le candidature puoi visitare questa pagina.


TIROCINI ONU

Sono diverse anche le opportunità di svolgere tirocini sia presso le Nazioni Unite che nelle Agenzie specializzate che ne fanno parte. I programmi di stage sono riservati, in linea generale, a laureati in Comunicazione, Giornalismo, Relazioni Internazionali, Scienze Politiche, Traduzione, Marketing o altre discipline, di età non superiore ai 30 anni e con eccellente conoscenza della lingua inglese o francese. Per informazioni e candidature ti invitiamo a leggere il nostro articolo sui Tirocini ONU e a prendere visione della pagina dedicata agli stage presso le Nazioni Unite. Inoltre, annualmente è possibile partecipare al Fellowship Programme e agli stage Onu in Svizzera.

PROGRAMMA PER JUNIOR PROFESSIONAL OFFICER

Tra le possibilità di collaborare con le Nazioni Unite c’è anche il Programma di assunzioni JPO per giovani Funzionari, da inserire nell’ambito di accordi bilaterali stipulati tra l’ONU e Paesi donatori per vari progetti di sviluppo o regionali. I candidati selezionati possono lavorare per il Segretariato delle Nazioni Unite ed acquisire esperienza sul campo nel settore della cooperazione internazionale. Il Junior Professional Officers Programme è rivolto prevalentemente a giovani laureati fino a 30 anni di età. Per tutte le informazioni puoi consultare la pagina relativa al Programma JPO.

PROGRAMMA YOUNG PROFESSIONALS

Le Nazioni Unite reclutano anche, periodicamente, professionisti di talento e altamente qualificati, interessati ad intraprendere una carriera professionale presso il Segretariato dell’ONU. L’inserimento avviene nell’ambito del Young Professional Programme (YPP), con un contratto iniziale della durata di 2 anni, al termine dei quali i partecipanti che hanno concluso positivamente il primo incarico possono accedere ad un contratto di lunga durata. Per tutti i dettagli puoi visitare la pagina riservata al programma YPP.

PROGRAMMA DI VOLONTARIATO ONU

Gli interessati ad intraprendere azioni concrete per la pace e lo sviluppo globale possono partecipare anche al programma delle Nazioni Unite per i Volontari – UNV. Lo stesso consente a diplomati e laureati over 22 di fare esperienze di lavoro di 6/12 mesi presso le Nazioni Unite, con la copertura delle spese per bisogni primari, alloggio, assicurazione e viaggio. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere il nostro articolo su come diventare volontari delle Nazioni Unite.

FAQ-DOMANDE E RISPOSTE

Di seguito rendiamo disponibili le risposte alle domande più frequenti per togliere ogni dubbio e curiosità:

Dove si trovano le Nazioni Unite?

L’organizzazione intergovernativa ha sede a New York, ma possiede anche uffici principali dislocati in Europa e l’Africa, a Ginevra, Nairobi, Vienna e L’Aia.

Come fare per lavorare nelle Organizzazione Internazionali?

Ogni organizzazione internazionale (es. FAO, OCSE, ONU, NATO etc.) mette ad disposizione specifici programmi di inserimento e percorsi di carriera. Il metodo più efficace per iniziare una carriera internazionale è candidarsi agli stage che aprono la strada a posizioni gradualmente più stabili.

Cosa bisogna fare per lavorare nelle Nazioni Unite?

I professionisti con esperienza possono visitare la sezione Career del sito dove è possibile visionare tutte le posizioni aperte ONU. Per i neolaureati, invece, l’ente mette a disposizione tirocini e programmi di stage come il JPO Programme, mentre per i giovani professionisti è attivo il YPP Programme.

Che lauree serve per lavorare all’ONU?

Per lavorare presso le Nazioni Unite le lauree principalmente richieste sono quelle nel settore legale/amministrativo, interpretariato/traduzioni, risorse umane, finanza, economia, politica internazionale, comunicazione, informatica e statistica.

Che lingue bisogna conoscere per lavorare all’ONU?

Un requisito comune a tutte le posizioni aperte è la conoscenza approfondita della lingua inglese e di un’altra lingua a scelta tra le lingue ufficiali dell’Organizzazione (spesso francese e spagnolo).

Come diventare rappresentanti ONU?

I rappresentanti permanenti sono diplomatici di professione che curano gli interessi delle nazioni di appartenenza presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite. Per diventare rappresentanti è quindi necessario intraprendere la carriera diplomatica.

Quanto si guadagna lavorando per l’ONU?

Lo stipendio ONU prevede un salario di base che si somma alle indennità. Le retribuzioni variano dai 27.000 dollari annuali (circa 22.250 €) netti di una posizione iniziale (P1) ai 79.000 dollari (circa 65.390 euro) netti per un profilo di alta dirigenza (D2). Sono previste poi diverse indennità (affitto, scuola dei figli, indennità legate al costo della vita) che variano a seconda del livello del funzionario.

Come si diventa ambasciatore ONU?

Il grado di ambasciatore è il più alto nella carriera diplomatica, alla quale si accede tramite il concorso pubblico per Segretario di Legazione. Successivamente si può progredire verso le posizioni di grado più alto, dal Consigliere di Legazione al Consigliere d’Ambasciata e poi dal Ministro Plenipotenziario all’Ambasciatore. Le promozioni di grado avvengono per permanenza di ruolo.

Come si diventa ambasciatore di pace delle Nazioni Unite?

Gli ambasciatori di pace (o di buona volontà) sono persone che sostengono una causa specifica tra le tante condotte dall’ONU e la promuovono grazie alla loro notorietà. Gli ambasciatori di buona volontà prestano il loro volto per campagne umanitarie, ma possono prendere parte anche attivamente all’azione diplomatica.


ALTRE GUIDE CHE TI CONSIGLIAMO:

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments