ONU YPP: programma ONU per giovani professionisti

ONU, Nazioni Unite, volontari

Siete giovani e sognate una carriera internazionale? Il Programma YPP dell’ONU offre l’opportunità di avviare un percorso di lavoro nelle Nazioni Unite.

Il processo di selezione è aperto annualmente e permette di diventare funzionari presso il Segretariato delle Nazioni Unite.

In questa utile guida vi diamo tutte le informazioni sul Programma, su come funziona il reclutamento, sulle caratteristiche del lavoro all’ONU per giovani professionisti, sugli stipendi e su come candidarsi.

IL SEGRETARIATO DELLE NAZIONI UNITE

Il Segretariato è uno dei principali organi dell’ONU. Ha sede centrale a New York, nel celebre palazzo di vetro, e fa capo al Segretariato Generale delle Nazioni Unite. Svolge un’ampia gamma di funzioni ed opera attraverso numerosi dipartimenti e uffici, ognuno dei quali si occupa di aree e compiti specifici e ben distinti. Le varie divisioni si occupano, principalmente, di affari legali, disarmo, affari politici e umanitari, comunicazione, politiche economiche e supporto alle missioni di pace. Il Segretariato delle Nazioni Unite viene nominato dall’Assemblea Generale con mandati quinquennali rinnovabili.

ONU YPP: IL PROGRAMMA GIOVANI PROFESSIONISTI ONU

Young Professionals Programme (YPP) è il programma ONU mirato al reclutamento di giovani professionisti altamente qualificati, interessati ad intraprendere una carriera da funzionario internazionale presso il Segretariato delle Nazioni Unite.

Possono prendere parte al programma YPP i cittadini dei paesi partecipanti, la cui lista varia di anno in anno.

Al programma si accede superando un apposito esame, che l’ONU bandisce ogni anno e che verte, per ogni annualità, su tematiche differenti. Queste ultime variano in base ai ruoli professionali di cui l’Organizzazione ha di volta in volta necessità.

Superato l’esame, i candidati verranno inseriti in un elenco di professionisti, tramite il quale ONU recluta il personale da assumere per coprire i posti vacanti presso i vari dipartimenti del Segretariato.

DESTINAZIONI DI LAVORO DEL PROGRAMMA ONU YPP

Le posizioni aperte per i giovani professionisti selezionati tramite il Programma ONU YPP possono essere disponibili in tutti gli uffici che fanno capo al Segretariato delle Nazioni Unite. Nella maggior parte dei casi le sedi di destinazione dei funzionari reclutati sono le seguenti:

  • Addis Abeba;
  • Bangkok;
  • Beirut;
  • Ginevra;
  • Nairobi;
  • New York;
  • Santiago;
  • Vienna.

Si precisa che l’elenco non include tutte le destinazioni possibili ed è inoltre importante sapere che l’ONU richiede ai candidati la disponibilità a lavorare presso qualsiasi dipartimento o ufficio del Segretariato.

DESTINATARI

Per potersi iscrivere all’esame YPP, e intraprendere così il percorso per diventare giovane funzionario ONU, è necessario rispondere ai seguenti criteri di idoneità:

  • Nazionalità: essere cittadino di un paese partecipante;
  • Formazione: possedere almeno un titolo universitario di primo livello pertinente per l’esame (almeno un diploma di laurea di primo livello o una laurea equivalente di 3 anni);
  • Età: aver compiuto massimo 32 anni nell’anno in cui si svolge l’esame;
  • Lingua: disporre di una conoscenza fluente dell’inglese o del francese.

PROCESSO DI SELEZIONE

Per diventare funzionario internazionale ONU attraverso il programma YPP è necessario affrontare un processo di selezione che prevede tre fasi:

  • invio e valutazione della candidatura;
  • esame;
  • reclutamento.

Vediamo, di seguito, in cosa consiste ognuna delle 3 fasi.

CANDIDATURA E VALUTAZIONE

Le candidature si presentano tramite il Portale Inspira dell’ONU (sistema informatico dedicato alle Risorse Umane) e, nel caso in cui la propria domanda soddisfi i criteri di idoneità richiesti, si verrà ammessi all’esame.

Non sono previsti limiti al numero di candidati ammissibili per ogni sessione di esame. Tuttavia, il programma YPP ha il compito di garantire un’equa rappresentanza di tutti gli Stati membri nel Segretariato delle Nazioni Unite. Pertanto, ai fini dei possibili esiti delle candidature, occorre tenere presenti le seguenti condizioni:

  • il programma è disponibile soltanto per i candidati provenienti da paesi poco o non rappresentanti presso il Segretariato delle Nazioni Unite in un determinato anno;
  • nel caso in cui, per una determinata area d’esame, siano idonei più di 40 candidati dello stesso paese, questi verranno selezionati e classificati in base a 3 elementi:
    – livello di istruzione;
    – conoscenza delle lingue ufficiali ONU;
    – esperienza lavorativa;
  • gli esami prevedono in genere 2 fasi e i candidati sono convocati nelle seguenti quote:
    – 60 persone per paese/per area d’esame alla prima fase;
    – massimo 40 persone per paese/per area d’esame alla seconda fase.

ESAME

L’esame YPP per diventare funzionario ONU si svolge online su apposita piattaforma. Le sessioni hanno cadenza annuale ed ognuna verte su tematiche differenti, a seconda delle contestuali esigenze di personale dell’Organizzazione.

Per affrontare l’esame è necessario attendere il buon esito della candidatura. Successivamente si riceveranno le istruzioni per accedere al sistema di esami e test online delle Nazioni Unite. Questo sistema consente anche di familiarizzare con la piattaforma di test e di usufruire di materiali utili alla preparazione dell’esame.

PROVE DELL’ESAME

L’esame prevede lo svolgimento di una prova scritta e di un colloquio orale. Ecco il dettaglio delle prove da sostenere:

ESAME SCRITTO ONLINE

L’esame scritto si svolge a distanza ed è composto da 2 fasi:

  • Fase 1: la prima fase d’esame dura circa 2 ore. Si articola in un test composto da domande con risposta a scelta multipla. I quesiti sono disponibili sia in inglese, che in francese, e sono di 2 tipologie:
    generali, relativi cioè a competenze e abilità fondamentali per lavorare in un’organizzazione internazionale (ad esempio, capacità di comunicazione scritta, capacità di ragionamento, valori e competenze fondamentali delle Nazioni Unite);
    – tipo specialistico, inerenti quindi a conoscenze rilevanti in modo specifico per l’area di pertinenza dell’esame.
  • Fase 2: superando la Fase 1 si accede alla prova successiva che si sostanzia in un questionario formato da domande strutturate a risposta aperta. La prova dura circa 2/2,5 ore e verte su competenze specialistiche. Le domande, poste in inglese e in francese, possono richiedere di rispondere in una delle due lingue. Alcuni quesiti, inoltre, consentono di rispondere utilizzando una delle altre 6 lingue ufficiali dell’ONU.

COLLOQUIO ONLINE

Coloro che superano la prova scritta saranno invitati ad affrontare un esame orale, consistente in un colloquio tenuto in videoconferenza.

La prova prevede domande relative al comportamento, alla storia e alle esperienze pregresse maturate del candidato. Alcune informazioni sulla tipologia di domande previste dall’ONU in fase di colloquio possono essere reperite in questa pagina.

RECLUTAMENTO

I candidati che superano il processo di esame YPP vengono inseriti nel cosiddetto Roster, l’elenco di professionisti utilizzato dalle Nazioni Unite per reclutare il personale con cui coprire i posti vacanti presso i dipartimenti del Segretariato.

Tale elenco ha validità di 3 anni e coloro che vi rientrano possono essere chiamati dall’ONU per ricoprire gli eventuali incarichi disponibili. Occorre pertanto tenere presente che l’inserimento nel Roster non garantisce necessariamente la ricezione di un’offerta di lavoro.

TEMPISTICHE DEL PROCESSO DI SELEZIONE

Il processo di selezione del Programma YPP delle Nazioni Unite prevede una durata di circa 1 anno. Riportiamo di seguito le tempistiche del processo, sottolineando che si tratta di fasi temporali indicative stimate dall’ONU e che possono subire, di anno in anno, lievi variazioni.

  • Giugno – LuglioCandidature: in questo periodo è possibile candidarsi alle posizioni aperte inviando la propria domanda tramite il Portale Inspira;
  • Agosto – Ottobre Esame delle candidature: in questa fase le domande vengono esaminate e valutate in base ai criteri di ammissibilità. Al termine della valutazione, i candidati idonei verranno avvisati e convocati all’esame;
  • Novembre – MarzoValutazione: è il periodo durante il quale si svolgono gli esami scritti e si verificano i relativi risultati;
  • Aprile – GiugnoInterviste e risultati: l’ultima fase del processo prevede che i candidati affrontino l’esame orale e siano poi avvisati dell’esito complessivo delle prove sostenute.

INCARICO E CONTRATTO

Come anticipato, i candidati che superano l’esame del programma possono, per i 3 anni di permanenza nell’elenco, essere contattati e ricevere una proposta di lavoro dall’ONU. Le offerte lavorative prevedono contratti a tempo determinato della durata di 2 anni. Ciascun incarico rappresenta un’opportunità per avviare una carriera professionale nelle Nazioni Unite, in quanto, ai candidati meritevoli potrà essere concesso di continuare il rapporto lavorativo presso l’Organizzazione.

Nello specifico, i professionisti inseriti nel Roster possono ricevere un contratto da funzionario ONU che può presentare 2 livelli di posizionamento:

  • livello P-1: rivolto ai candidati in possesso di una laurea ma privi di esperienze lavorative pregresse;
  • livello P-2: riservato a coloro che possiedono una laurea e 2 anni di esperienza lavorativa o, in alternativa, a persone che hanno conseguito un master anche privi di esperienze professionali.

STIPENDIO ONU PER GIOVANI PROFESSIONISTI

Lo stipendio di un funzionario ONU, assunto tramite il programma YPP, dipende dal posizionamento contrattuale raggiunto. La retribuzione prevista si compone di un salario base e di ulteriori indennità e sovvenzioni che variano in base alle condizioni personali del professionista (ad esempio eventuali figli a carico) e alle sue esperienze lavorative pregresse. In ogni caso, lo stipendio di base per i giovani professionisti reclutati dal programma è ricompreso nella fascia 37.000 – 80.000 dollari (circa 30.200 – 65.000 €) riservata ai funzionari entry-level posizionati dal livello P-1 al livello P-3.

SVILUPPO DI CARRIERA

L’accesso al ruolo di funzionario ONU permette di sviluppare la propria carriera all’interno dell’Organizzazione. Nello specifico, i candidati che iniziano il loro percorso con un livello P-1, e che lavorano in maniera soddisfacente conseguendo ottimi risultati, potranno essere promossi al livello successivo (P-2) dopo 2 anni dall’inizio dell’incarico. A loro volta, i dipendenti ONU che hanno raggiunto il livello P-2 possono presentare domanda per accedere a posizioni di livello P-3.

Oltre all’avanzamento di carriera, è previsto anche il diritto alla rotazione del posto di lavoro, che consente di cambiare sede geografica o dipartimento. Tale possibilità diventa accessibile sempre a seguito dei 2 anni di servizio.

RINNOVO DEGLI INCARICHI

Per offrire al proprio personale interno nuove opportunità di sviluppare la propria carriera e di acquisire nuove competenze, l’ONU ha inoltre messo a punto il cosiddetto Programma di Riassegnazione Gestita.

Questo è rivolto a giovani professionisti con almeno 2 anni di anzianità i quali, una volta all’anno, vengono invitati dall’Organizzazione a individuare posizioni diverse cui essere assegnati. Le nuove posizioni cui candidarsi devono essere scelte, preferibilmente, presso dipartimenti e funzioni differenti da quelli per cui si è già svolto l’incarico.

CANDIDATURE

Gli interessati al Programma ONU YPP per giovani professionisti devono attendere l’apertura annuale delle iscrizioni per l’esame, generalmente prevista per il mese di giugno. Per candidarsi è necessario visitare il Portale delle carriere delle Nazioni Unite e cliccare sulla voce “Job Openings” per conoscere le posizioni aperte nell’ambito del Programma. Selezionando l’annuncio di interesse, si possono leggere i dettagli dell’incarico offerto. Cliccando poi su “Apply Now” si viene re-indirizzati al Portale Inspira, al quale bisognerà accedere con le proprie credenziali per completare la propria domanda con i dati richiesti.

In particolare, la presentazione della domanda richiederà di allegare copie dei seguenti documenti:

  • passaporto o documento d’identità;
  • diplomi e certificazioni.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per eseguire correttamente il processo di candidatura nel sistema di reclutamento di giovani professioni dell’ONU, può essere utile visitare il sito web delle Nazioni Unite dedicato al Programma. In particolare, nella sezione “Application Process” è disponibile un “Application Guide Video” che spiega i passaggi da seguire per compilare la domanda di iscrizione all’esame e al programma ONU YPP.


ALTRE GUIDE CHE TI CONSIGLIAMO:

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments