Ryanair Palermo: 150 assunzioni, Estate 2023

ryanair aereo
adv

Ryanair effettuerà nuove assunzioni a Palermo in vista delle prossima stagione estiva.

Il noto operatore aereo irlandese intensifica le rotte nell’aeroporto siciliano di Punta Raisi e annuncia l’inserimento diretto di 150 risorse grazie alla programmazione dei voli per l’estate 2023.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro Ryanair in arrivo a Palermo e come candidarsi.

RYANAIR ASSUNZIONI A PALERMO PER L’ESTATE 2023

A dare la notizia è la stessa compagnia aerea che, tramite un recente comunicato, annuncia il lancio del più grande operativo voli estivo mai organizzato nell’aeroporto Falcone Borsellino di Punta Raisi. Per supportare la gestione del nuovo piano voli dello scalo aereo di Palermo, Ryanair effettuerà numerose assunzioni di personale.

L’operatore aereo, attivo nel segmento dei voli low cost, che in questi giorni celebra 20 anni di operazioni e 10 anni dall’avvio della base palermitana, doterà quest’ultima di 40 rotte complessive. Queste includeranno anche una nuova tratta, diretta alla città di Parma. Al contempo, verrà incrementata la frequenza su 15 linee già attive nell’aeroporto internazionale Falcone Borsellino, tra cui Bari, Dublino, Marsiglia, Milano, Napoli, Venezia e molte altre. Grazie all’operazione, nei mesi estivi del 2023, l’azienda potrà dunque assicurare ai viaggiatori oltre 575 voli a settimana, segnando una crescita di oltre il 65% rispetto all’estate pre-Covid. Inoltre, lo scalo siciliano baserà ben 5 aeromobili grazie all’investimento di 500 milioni di euro.

Il piano di crescita della società aerea per lo scalo palermitano produrrà impatti postivi sul turismo ed anche sull’occupazione. Sono infatti 150 i posti di lavoro Ryanair diretti in arrivo a Palermo grazie al piano voli estivo, i quali supporteranno la creazione di oltre 3.100 opportunità di impiego complessive nel settore dell’aviazione.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Le nuove assunzioni Ryanair a Palermo riguarderanno, con ogni probabilità, personale di bordo e personale di terra. Le selezioni potranno dunque coinvolgere sia piloti, cabin crew e assistenti di volo, che hostess di terra, addetti all’accoglienza dei viaggiatori e altri profili.

adv

AZIENDA

La compagnia aerea Ryanair è nata nel 1985 in Irlanda ed è specializzata nel campo dei voli economici. La società ha quartier generale a Dublino, principale base operativa a Londra ed è quotata al NSDAQ, alla Borsa Irlandese e alla Borsa di Londra. Ryanair opera in oltre 230 aeroporti del mondo, distribuiti in circa 40 paesi. Conta su una flotta composta da oltre 500 velivoli e impiega più di 17000 risorse. Il Gruppo societario è proprietario anche di altre compagnie aeree minori, tra cui Lauda, Buzz, Malta Air e Ryanair UK.

CANDIDATURE

Gli interessati alle prossime assunzioni Ryanair a Palermo possono visitare la sezione dedicata al recruiting del personale (Lavora con noi) presente sul sito web aziendale. Qui sono visibili le attuali posizioni aperte negli aeroporti della compagnia aerea. Digitando la voce Palermo nel box Keyword search è possibile ricercare le opportunità di lavoro attive presso lo scalo siciliano, alle quali è possibile candidarsi compilando l’apposito form online per l’invio del cv. Monitorando la pagina, inoltre, sarà possibile prendere visione delle prossime selezioni che Ryanair attiverà a Palermo per la gestione del nuovo operativo voli per l’estate 2023.

Ryanair cerca personale frequentemente sul territorio italiano. Per scoprire tutte le ricerche in corso al momento e avere tutte le informazioni su come lavorare in Ryanair, potete leggere questo approfondimento. Potete consultare anche questa pagina riservata alle selezioni per Cabin Crew Ryanair, se desiderate trovare un impiego come assistenti di volo.

Per conoscere anche altre interessanti opportunità di lavoro potete visitare la nostra sezione riservata alle aziende che assumono.

di Clara R.
Redattrice, esperta di lavoro, impiego estero e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *