Classifica migliori aziende per Millennials per cui lavorare in Italia 2022

Ecco la classifica delle migliori aziende per Millennials in cui lavorare in Italia nel 2022 redatta da Great Place to Work

classifica millennials

È stata pubblicata la classifica World’s Best Workplaces 2022 for Millennials Italia con le 20 migliori aziende in cui lavorare secondo la generazione dei Millennials, cioè i nati tra il 1981 e il 1997.

In pole position, tra le premiate nella classifica delle migliori aziende per Millennials in Italia, ci sono tre realtà dell’IT, ovvero Bending Spoons, Sidea Group Srl e Nebulab Srl.

Ma andiamo a vedere tutti i dettagli della classifica World’s Best Workplaces per i Millennials in Italia 2022 e quali sono le migliori aziende in cui lavorare per questa giovane generazione.

BEST WORKPLACES 2022 MILLENIALS- MIGLIORI AZIENDE IN CUI LAVORARE PER I MILLENIALS

La classifica Best Workplaces for Millenials 2022, alla sua quarta edizione, premia le prime 20 aziende in Italia in cui lavorare secondo i dipendenti nati tra il 1981 e il 1997. In queste aziende, l’intera popolazione dei Millennials ha risposto alla survey di clima aziendale Trust Index promossa dalla società di ricerca, tecnologia e consulenza organizzativa. I giovani lavoratori hanno espresso la propria opinione in merito all’organizzazione in cui lavorano e al proprio ambiente di lavoro, confermando di lavorare in un “great workplace”.

Ecco la classifica dei migliori posti di lavoro Best Workplaces 2022 per Millennials pubblicata dal Grate Place to Work Institute in questa pagina, che presentiamo di seguito.

  1. Bending Spoons;
  2. Sidea Group Srl;
  3. Nebulab Srl;
  4. Reverse SpA;
  5. American Express Italia;
  6. Storeis;
  7. Skylabs Srl;
  8. Webranking;
  9. Teleperformance Italia;
  10. Cleafy SpA;
  11. Unox SpA;
  12. Sorgenia;
  13. Cisco Systems Italy Srl;
  14. Auxiell SpA;
  15. Iconsulting;
  16. Casavo Management SpA;
  17. Mia-Platform;
  18. Deghi SpA;
  19. Ermes Cyber Security;
  20. Wide Group.

COME È STATA RELIAZZATA LA CLASSIFICA

La classifica si basa sulle opinioni di oltre 94.000 collaboratori appartenenti a 210 aziende, di cui 16.453 si sono dichiarati Millennials, cioè nati tra il 1981 e il 1997. Ma come sono state valutate le aziende? Il giudizio della popolazione aziendale Millennials è stato raccolto tramite il questionario diffuso da Great Place to Work, che ha costituito il 2/3 del punteggio totale per la definizione della Classifica. Il restante 1/3 del punteggio è, invece, ottenuto dalla differenza fra la percezione dei Millennials e quella del resto della popolazione aziendale e dalla percentuale di Millennials sul totale dei rispondenti al sondaggio. Le opinioni, raccolte tramite il questionario Trust Index, evidenziano l’esperienza del collaboratore in base a:

  • il rapporto con la direzione;
  • l’orgoglio per il proprio lavoro e per l’organizzazione di cui si fa parte;
  • la qualità dei rapporti con i colleghi.

ALTRI INTERESSANTI CLASSIFICHE

Vi consigliamo di scoprire anche la famosa classifica dei migliori posti di lavoro in Italia di quest’anno e quella con un focus più ampio sulle migliori aziende in cui lavorare nel mondo, che si affianca a quella europea che vi mostriamo in questo approfondimento. Vi invitiamo a scoprire anche la classifica delle migliori aziende in cui lavorare secondo gli operai, che vi illustriamo in questa pagina, e la classifica su quali sono le migliori università in Italia e nel mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti