Lotteria degli scontrini: come funziona, premi, estrazioni

scontrino, cassa, ricevuta, pagamento

La lotteria degli scontrini ti permette di vincere premi in denaro fino a 5 milioni di euro semplicemente effettuando acquisti in negozio con strumenti di pagamento elettronico (es. carta di credito, bancomat).

Si tratta di un concorso a premi gratuito, che mette in palio migliaia di euro per premiare consumatori e venditori per ogni acquisto pari o superiore a 1 euro effettuato con pagamento elettronico. Per concorrere all’estrazione di ciascun premio devi possedere il codice lotteria.

Per aiutarti a comprendere come funziona la lotteria degli scontrini e come partecipare abbiamo creato questa utile guida che spiega tutto in modo semplice e chiaro.

LOTTERIA DEGLI SCONTRINI COS’E’

La lotteria degli scontrini è una lotteria nazionale che consente di partecipare all’estrazione a sorte di premi in denaro acquistando beni o servizi cashless, cioè senza contanti. In pratica puoi partecipare solo con i pagamenti elettronici, effettuati tramite carte di credito e debito, bancomat, carte prepagate e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata. Gli acquisti devono essere effettuati presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi e dunque emettono i documenti commerciali online (es. scontrino elettronico) . Il limite minimo di spesa per ciascun acquisto da effettuare per partecipare alla lotteria è pari ad 1 euro. Non valgono gli acquisti effettuati online.

La lotteria degli scontrini non ti costa nulla, in quanto puoi partecipare gratuitamente ogni volta che compri qualcosa. I premi attribuiti, che possono arrivare fino a 5 milioni di euro, non concorrono a formare il reddito e non sono assoggettati ad alcun prelievo erariale. L’iniziativa si affianca a quella del Cashback Natale e al piano Cashless Italia lanciato dal Governo per favorire i pagamenti elettronici.

LOTTERIA SCONTRINI COME FUNZIONA

La lotteria scontrini non è obbligatoria, quindi sei tu che scegli se partecipare, registrandoti all’iniziativa. Vediamo, dunque, in dettaglio come funziona la lotteria degli scontrini 2021.

Una volta registrato ottieni il codice lotteria, ossia un codice alfanumerico personale di 8 cifre, abbinato al tuo codice fiscale, che devi conservare e esibire ai negozianti quando effettui un acquisto. In pratica ogni volta che acquisti beni o servizi di costo pari o superiore a 1 euro devi mostrare il codice lotteria all’esercente, che lo abbina ai dati dell’acquisto, cioè allo scontrino elettronico.

Per ogni euro speso ricevi così un biglietto virtuale della lotteria, fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per scontrino. Quindi, in base a come funziona la lotteria degli scontrini, un caffè che costa 1 Euro da’ diritto ad 1 biglietto, un vestito che costa 50 euro da’ diritto a 50 biglietti. Se invece si spende di più di 1000 euro, ad esempio 2000 euro per comprare una TV, si ottengono solo 1000 biglietti.

Per le eventuali cifre decimali superiori a 49 centesimi che rientrano nello scontrino hai diritto comunque ad un altro biglietto virtuale. Dunque, se la tua spesa è pari a 29,52 euro, ricevi 30 biglietti virtuali per partecipare alla lotteria degli scontrini.

CHI PUO’ PARTECIPARE

Per partecipare alla lotteria degli scontrini 2021 devi aver compiuto almeno 18 anni di età, cioè devi essere maggiorenne. Inoltre devi risiedere in Italia.


LOTTERIA SCONTRINI QUANDO INIZIA

La lotteria degli scontrini è partita il 1° febbraio 2021, dopo la proroga della partenza, prevista inizialmente per gennaio, dovuta ai ritardi nell’adeguamento dei registratori di cassa.

COME ISCRIVERSI

Ti abbiamo già detto, a proposito di come funziona la lotteria degli scontrini, che per partecipare occorre registrarsi. L’iscrizione si fa online e serve solo il tuo tuo codice fiscale (non serve carta d’identità o spid). Per partecipare alla lotteria devi andare sul portale web dedicato all’iniziativa e cliccare su Partecipa ora per accedere al form di registrazione che ti permette di ottenere il tu codice lotteria. Procedi in questo modo:

  1. inserisci il tuo codice fiscale nell’apposito spazio;
  2. leggi l’informativa sulla privacy e metti la spunta per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali;
  3. inserisci il codice di sicurezza nell’area Inserisci i caratteri che vedi;
  4. clicca su Genera il codice;
  5. stampa il codice lotteria o memorizzalo sul tuo dispositivo mobile (smartphone, tablet, cellulare).

In caso di perdita del codice puoi ritornare sul portale e ripetere la procedura per avere un nuovo codice.

Se lo desideri puoi anche iscriverti al sito web dell’iniziativa (ma non è obbligatorio) per vedere la tua area personale, a cui si accede utilizzando una identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi), Fisconline o Entratel. Da qui puoi vedere i tuoi dati, i biglietti virtuali associati ad ogni scontrino, le vincite e come ritirare i premi.

COSA DEVE FARE IL COMMERCIANTE

Quando mostri il codice lotteria all’esercente quest’ultimo, attraverso un lettore ottico che legge il codice lotteria del cliente, abbina lo scontrino al tuo codice lotteria e comunica i dati all’Agenzia delle Entrate. 

LOTTERIA SCONTRINI PREMI

Sono previsti tre tipi di estrazioni, quelle settimanali, mensili e annuali. Per ciascuna estrazione sono premiati sia il consumatore che il negoziante

Dunque, con la lotteria degli scontrini cosa si vince? Puoi vincere premi in denaro estratti a cadenza settimanale, mensile e annuale. Ecco quali sono i premi in palio:

  • ogni settimana
    – 15 premi da 25.000 euro ciascuno per i consumatori;
    – 15 premi da 5.000 euro ciascuno per gli esercenti;
  • ogni mese
    – 10 premi da 100.000 euro ciascuno per i consumatori;
    – 10 premi da 20.000 euro ciascuno per gli esercenti;
  • ogni anno
    – 1 premio da 5.000.000 di euro per i consumatori;
    – 1 premio da 1.000.000 di euro per gli esercenti.

CALENDARIO ESTRAZIONI

Ecco come sono programmate le estrazioni a partire dal 2021:

  1. estrazioni settimanali – sono effettuate ogni giovedì, per tutti gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal lunedì alla domenica della settimana precedente. Se la giornata è festiva l’estrazione è rinviata al primo giorno feriale successivo. Le estrazioni settimanali partono a giugno. La prima estrazione settimanale è prevista per giovedì 10 giugno, fra tutti i corrispettivi trasmessi e registrati tra il 31 maggio e il 6 giugno;
  2. estrazioni mensili – si svolgono ogni secondo giovedì del mese, per gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente. In caso di festività nazionale, la giornata di estrazione è rinviata al primo giorno feriale successivo. La prima estrazione mensile è programmata per giovedì 11 marzo, per gli acquisti effettuati dal 1° al 28 febbraio;
  3. estrazioni annuali – sono effettuate a partire dal 2022, in data da definire, per gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal 1°gennaio al 31 dicembre 2021.

Le estrazioni mensili della lotteria scontrini 2021 si svolgeranno nelle seguenti date:

  • giovedì 11 marzo;
  • giovedì 8 aprile;
  • giovedì 13 maggio;
  • giovedì 10 giugno;
  • giovedì 8 luglio;
  • giovedì 12 agosto;
  • giovedì 9 settembre;
  • giovedì 14 ottobre;
  • giovedì 11 novembre;
  • giovedì 9 dicembre.

Per l’estrazione annuale la data sarà individuata in seguito con apposito atto del Direttore Generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

COME SAPERE SE HAI VINTO E COME RISCUOTERE I PREMI

Non è necessario controllare le estrazioni perché i vincitori vengono avvisati della vincita tramite una raccomandata AR o una PEC. Per chi ha inserito il numero di cellulare nell’area riservata, viene inviata anche una comunicazione informale tramite SMS.

Entro 90 giorni dalla comunicazione devi, a pena di decadenza:

  1. comunicare le modalità di pagamento scelte per il premio, se la vincita ti è stata comunicata tramite PEC;
  2. recarti presso l’Ufficio dei monopoli territorialmente competente per l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento, se la vincita ti è stata comunicata tramite raccomandata AR.

I premi sono pagati ai vincitori mediante bonifico bancario o assegno circolare non trasferibile, direttamente dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Ti ricordiamo che effettuando la registrazione all’area personale puoi controllare le vincite anche da lì.

COME VERIFICARE GLI SCONTRINI

Per controllare i tuoi scontrini e verificare quelli vincenti, ricorda che ogni scontrino è identificabile tramite i seguenti campi:

  • numero del documento commerciale (es. DOCUMENTO N. 0002-0003);
  • data e ora (es. 14-07-2020 12:54);
  • matricola dispositivo trasmittente preceduta dalla sigla “RT” o “Server RT” (es. RT 25IAT123456, Server RT:37SAT123456);
  • identificativo di cassa presente solo in caso di “Server RT”, riportato sotto la matricola dispositivo trasmittente (es. ECR 02140008);
  • importo (es. 35,50€).

ACQUISTI AMMISSIBILI

Puoi concorrere all’assegnazione dei premi della lotteria scontrini acquistando beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto. Sono validi solo gli acquisti effettuati presso negozi fisici, mentre sono esclusi gli acquisti online.

In fase di avvio della lotteria, sono esclusi, inoltre, gli acquisti per i quali viene emessa fattura elettronica o devi comunicare all’esercente il tuo codice fiscale per usufruire di detrazioni o deduzioni fiscali. Dunque non valgono gli acquisti documentati mediante fatture e quelli validi per l’esercizio di detrazione e deduzione fiscale. Fanno eccezione anche quelli per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria, ad esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari e simili.

ACQUISTI NON AMMISSIBILI

Ricapitolando, non puoi partecipare alla lotteria degli scontrini con acquisti che:

  • hanno importo inferiore a un euro;
  • sono effettuati online;
  • riguardano l’esercizio di attività di impresa, arte o professione;
  • sono documentati mediante fatture elettroniche (almeno nella fase di avvio della lotteria);
  • sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (almeno nella fase di avvio della lotteria);
  • richiedono l’acquisizione del proprio codice fiscale dell’acquirente da parte del negoziante a fini di detrazione o deduzione fiscale.

PRIVACY

Le informazioni riguardanti gli acquisti e i dati personali vengono usati esclusivamente dal sistema lotteria dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli per generare i biglietti virtuali che ti consentono di partecipare alle estrazioni e per risalire a te in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria – codice fiscale). Il codice lotteria è univocamente abbinato al tuo codice fiscale e serve per mantenerlo anonimo, garantendo la tua privacy. Quindi l’esercente o terzi non possono risalire a te per profilazioni o analisi delle tue abitudini di spesa. Inoltre le informazioni raccolte nella banca dati del sistema lotteria sono trattate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli (di seguito ADM) esclusivamente per le finalità della lotteria, nel rigoroso rispetto delle regole di legge.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Per ulteriori chiarimenti sulla lotteria degli scontrini, come funziona, come registrarsi e come riscuotere i premi puoi leggere il nostro approfondimento dedicato alle FAQ, con tutte le domande e risposte frequenti per rispondere a dubbi comuni.

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita per restare aggiornato.

Subscribe
Notificami
19 Commenti
Newest
Oldest
Inline Feedbacks
View all comments