Aprire un negozio Primadonna in franchising: come fare

primadonna collection negozio franchising

Siete appassionati di calzature e accessori e vi piacerebbe aprire un punto vendita Primadonna?

Il noto marchio italiano di scarpe e borse pensate per il mondo femminile propone agli aspiranti imprenditori un interessante progetto di franchising per aderire alla rete di punti vendita Primadonna e diventare affiliato.

In questa breve guida vi diamo tutte le informazioni utili su come aprire un negozio Primadonna in franchising. Ecco come fare e quanto costa.

IL BRAND

Fondata nel 2001 dall’imprenditore pugliese Valerio Tatarella, Primadonna Spa è un’azienda italiana attiva nel settore della commercializzazione al dettaglio di calzature donna e accessori fashion a marchio Primadonna Collection. Nel 2006 il famoso brand di moda femminile ha lanciato il progetto di franchising e si è diffuso rapidamente non solo in Italia ma in tutto il mondo. Al momento conta 400 negozi tra gestione diretta e affiliati ed è presente, oltre che nel territorio nazionale, anche negli Stati Uniti, in Francia, in Spagna, in Portogallo, in Albania, in Armenia, in Azerbaijan, in Bosnia, a Cipro, negli Emirati Arabi Uniti, nelle Canarie, in Ungheria, nel Lussemburgo.

FRANCHISING PRIMADONNA

Primadonna propone agli aspiranti imprenditori una formula di affiliazione in conto vendita che non prevede il versamento di fee d’ingresso e il pagamento di royalties. Il contratto di franchising Primadonna dura cinque anni e può includere l’affidamento di una zona in esclusiva.

La proposta commerciale offre al franchisee notevoli vantaggi a cominciare dalla garanzia di un margine di guadagno fisso per tutto l’anno, saldi inclusi, calcolato in percentuale sul sell out. A questo si aggiungono i servizi di formazione del personale di vendita nella Primadonna Academy e di assistenza continua durante l’intero rapporto di affiliazione, il riassortimento degli articoli best seller e l’invio di nuovi articoli con cadenza settimanale e, infine, la consulenza per le attività di marketing e comunicazione.

REQUISITI

Quali sono i requisiti richiesti agli aspiranti affiliati per aprire un negozio Primadonna? Dal punto di vista professionale, non occorre avere esperienza nel settore. Dal punto di vista pratico, il brand richiede un locale con una superficie minima di vendita di 100 metri quadri più 40 metri quadri di magazzino, collocato nelle principali vie dello shopping cittadino oppure nei centri commerciali.

COSTI

Quanto costa aprire un negozio Primadonna in franchising? L’investimento iniziale che il franchisee deve sostenere per l’arredamento è di 650 Euro al metro quadro, oltre a una fideiussione bancaria da versare alla firma del contratto. A quanto ammonta il fatturato annuo di ogni store Primadonna? Il valore d’affari medio è stimabile in circa 9.000 Euro al metro quadro.

COME AFFILIARSI

Se desiderate aprire un negozio in franchising con Primadonna potete compilare l’apposito modulo online per la richiesta di affiliazione, disponibile sulla pagina web dedicata al franchising Primadonna. In alternativa, potete contattare il numero 800.141.207 per richiedere informazioni su come diventare affiliati.

Per ulteriori dettagli relativi al programma di affiliazione Primadonna mettiamo a vostra disposizione la SCHEDA INFORMATIVA (Pdf 265Kb).





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments