Come aprire un negozio Yamamay in franchising

yamamay
Photo Credit: Cineberg / Shutterstock.com
adv

Vi piacerebbe aprire un negozio di abbigliamento intimo Yamamay?

Il brand italiano, ormai famoso anche per la moda mare, propone un interessante e consolidato progetto per diventare affiliato.

Ecco una utile guida su come stipulare un contratto di franchising con il noto marchio di biancheria intima e su tutti i vantaggi che è possibile ottenere diventando affiliati.

adv

L’AZIENDA

Yamamay nasce nel 2001 da un’idea dell’imprenditore romano Gianluigi Cimmino. Il marchio di biancheria intima maschile e femminile Yamamay già nei primi anni di attività è stata considerata una tra le prime dieci aziende emergenti nel mondo della moda. Conta attualmente oltre 800 dipendenti. Con una capillare rete distributiva di boutique monomarca in franchising ed in gestione diretta, Yamamay è operativa con oltre 620 negozi in 39 Paesi nel Mondo.

Aprire un negozio Yamamay significa proporre prodotti di intimo donna e uomo, costumi da bagno, lingerie, abbigliamento moda mare, maglieria, pigiami. Yamamay appartiene al Gruppo Pianoforte Holding SpA di proprietà delle famiglie Cimmino e Carlino. La sede è situata in Via Carlo Noè 22 a Gallarate (Varese), a 10 minuti di auto dall’Aeroporto Internazionale di Milano Malpensa.

FRANCHISING YAMAMAY

Agli affiliati che intendano aprire un negozio Yamamay, l’azienda offre la possibilità di usufruire del marchio per una durata minima di 5 anni prorogabili, non prevede il pagamento di royalties o diritti d’ingresso.

Si richiede:

  • per i negozi in Italia, una fideiussione bancaria a tiolo di garanzia del valore di 35.000 €;
  • per i negozi all’estero, una lettera di credito in stand-by irrevocabile e confermata da una primaria banca italiana del valore di 50.000 €.

Yamamay fornisce poi la necessaria formazione per la gestione del negozio e un adeguato supporto nelle fasi di start-up così come in quelle di gestione ordinaria del punto vendita.

Tutti i punti vendita della catena di biancheria intima sono collegati in via telematica con il datacenter Inticom, che gestisce la logistica ed il magazzino di Inticom e dei singoli punti vendita, garantendo il riassortimento automatico delle scorte.

REQUISITI PER APRIRE UN NEGOZIO YAMAMAY

Quali sono i requisiti necessari per aprire un punto vendita Yamamay? L’azienda prevede degli standard minimi, quali:

  • un bacino iniziale d’utenza con almeno 50.000 abitanti;
  • una ubicazione presso centri storici, centri commerciali o strade commerciali di primaria importanza;
  • una superficie minima compresa di 120 metri quadrati;
  • almeno 2 vetrine oltre l’ingresso.

REQUISITI DELL’AFFILIATO IDEALE

L’affiliato ideale per aprire un negozio Yamamay possiede le seguenti caratteristiche:

  • buona conoscenza del territorio in cui aprirà il negozio;
  • buone capacità relazionali;
  • attitudine alla vendita;
  • autonomia nella gestione del team di lavoro;
  • ottime capacità manageriali;
  • conoscenza del settore retail.

COSTI

Quali sono i costi per aprire una negozio Yamamay? L’apertura di un punto vendita Yamamay implica una stima dei costi compresa tra 70.000 e 120.000 euro.

L’Ufficio Tecnico di Yamamay si occuperà gratuitamente della progettazione del punto vendita. Gli oneri a carico dell’affiliato comprendono:

  • l’acquisto dell’arredo, da stimare in 650 euro circa al metro quadrato;
  • i lavori edili e di impiantistica necessari alla realizzazione del punto vendita, i cui prezzi variano a seconda dello stato dei locali;
  • gli oneri di informatizzazione del punto vendita;
  • gli obblighi di copertura assicurativa;
  • un contributo agli oneri di trasporto.
adv

ASSISTENZA E FORMAZIONE

L’azienda sostiene gli affiliati per tutta la durata dell’attività. Le principali azioni della casa madre a supporto della gestione aziendale di chi ha deciso di aprire un negozio Yamamay sono:

  • l’assistenza per ricerca e selezione dei locali;
  • l’individuazione e approvazione del punto vendita;
  • la verifica multilaterale dei fattori tecnico-economici dell’investimento;
  • la creazione di corsi di formazione specifici per conoscenze informatiche, tecniche di visual merchandising e specifiche del prodotto, normative sulla sicurezza;
  • un training pre-apertura dell’affiliato presso un punto vendita Yamamay;
  • l’affiancamento di un team aziendale per il primo allestimento;
  • un monitoraggio costante dell’attività, per mezzo di visite programmate con responsabili o agenti di zona;
  • l’istituzione di un Help-desk telefonico durante l’orario di apertura al pubblico;
  • la comunicazione pubblicitaria nazionale, a carico di Yamamay.

Inoltre, Yamamay garantisce al suo affiliato:

  • un Margine Commerciale Garantito sul venduto;
  • il reso al costo d’acquisto dei prodotti moda invenduti, al termine di ciascuna stagione;
  • il pagamento dei prodotti acquistati in base al venduto del punto vendita.

COME AFFILIARSI PER APRIRE UN NEGOZIO YAMAMAY

Per avere maggiori informazioni su come aprire un negozio Yamamay vi invitiamo a visitare la sezione ‘Franchising’ del sito web di Yamamay e la pagina dedicata del sito corporate, e a scrivere agli indirizzi e-mail: ufficio.franchising@yamamay.com per l’Italia o international@yamamay.com per l’estero.

di Irene A.
Digital Career Coach, esperta di orientamento e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *