Decreto Sostegni bis convertito in Legge: tutti gli aiuti e testo Gazzetta Ufficiale da scaricare

Il decreto Sostegni bis convertito in legge spiegato in semplici punti: tutti gli aiuti previsti e il testo da scaricare

Draghi, governo, decreto

Il decreto Sostegni bis introduce nuovi aiuti per lavoratori, famiglie e imprese.

Il decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106, prevede, infatti, ulteriori agevolazioni e nuove misure per favorire la ripresa economica del Paese e dei soggetti colpiti dagli effetti dell’emergenza epidemiologica da covid.

Ecco i principali aiuti previsti dal decreto Sostegni bis, con le novità introdotte dalla legge di conversione, e il testo pdf da scaricare e consultare.

DECRETO SOSTEGNI BIS 2021: COSA PREVEDE

1. Nuovi contributi a fondo perduto per imprese e professionisti.

E’ introdotto un nuovo pacchetto di contributi a fondo perduto per i soggetti titolari di partita IVA che svolgono attività d’impresa, arte o professione, e per gli enti non commerciali e del terzo settore, senza limitazioni di settore o vincoli di classificazione delle attività economiche interessate. La misura prevede:
– un contributo a fondo perduto per le partite IVA con determinate classi di ricavi, che hanno subito un calo del fatturato di almeno il 30% tra il 2019 e il 2020;
– un aiuto economico basato sul calo medio mensile del fatturato nel periodo compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021.

2. Contributi a fondo perduto per ristoranti, alberghi, wedding, intrattenimento, HORECA.

Sono introdotti nuovi contributi a fondo perduto per le imprese operanti nei settori del wedding, dell’intrattenimento, dell’organizzazione di feste e cerimonie e dell’Hotellerie-Restaurant-Catering (HORECA). Per concedere gli aiuti economici sono stanziati 60 milioni di euro per il 2021. Possono accedere alle agevolazioni le attività che hanno subito un calo di fatturato nel 2020 rispetto al 2019. Criteri, requisiti e modalità di erogazione del beneficio saranno individuati con apposito decreto. Per ulteriori informazioni leggete questo approfondimento.

3. Nuove mensilità Reddito di emergenza.

Il Reddito di emergenza (Rem) è concesso anche per i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre 2021. Per tutte le informazioni sulla proroga del Reddito di emergenza potete visitare questa pagina.

4. Rinnovo indennità lavoratori stagionali, turismo, sport.

E’ introdotto un nuovo bonus per i lavoratori stagionali, del turismo, dello spettacolo, autonomi e atipici. L’indennità è concessa per i mesi di giugno e luglio 2021 sia a coloro che hanno già beneficiato del precedente bonus 2400 euro Inps che a coloro che non hanno percepito il precedente aiuto.

5. Contributi in favore delle guide turistiche e degli accompagnatori turistici.

Sono concessi contributi in favore delle guide turistiche e degli accompagnatori turistici titolari di partita IVA, che non hanno beneficiato del contributo di cui al decreto MIBACT n. 440 del 2 ottobre 2020. Il limite di spesa per concedere gli aiuti economici è fissato a 10 milioni di euro per il 2021.

6. Nuovo contratto di rioccupazione.

E’ istituito il nuovo contratto di rioccupazione, quale contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, per incentivare l’inserimento dei lavoratori disoccupati nel mercato del lavoro.

7. Blocco riduzione NASpI.

Fino a fine anno l’importo dell’indennità di disoccupazione NASpI non sarà ridotto gradualmente a partire dal quarto mese di fruizione del beneficio. I beneficiari riceveranno lo stesso importo per l’indennità fino al 31 dicembre 2021. Per tutti i dettagli sulle novità introdotte visitate questa pagina.

8. Prorga smart working semplificato per covid.

Le modalità di lavoro agile semplificato per i lavoratori privati sono prorogate fino al 30 settembre 2021.

9. Rinnovo buoni spesa e contributo affitti.

Sono stanziati 500 milioni di euro per l’anno 2021 a favore dei Comuni, da utilizzare per l’attivazione di iniziative di solidarietà alimentare, tramite l’erogazione di buoni spesa, e per concedere contributi a sostegno del pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche a favore delle famiglie in difficoltà.

10. Estensione e proroga fondo mutui prima casa per giovani under 36.

L’accesso prioritario al fondo di garanzia sui mutui per l’acquisto della prima casa è esteso ai giovani fino a 36 anni di età per gli atti stipulati fino al il 31 dicembre 2022. Inoltre il fondo di solidarietà per la sospensione dei mutui (Fondo Gasparrini) è prorogato fino al 31 dicembre 2021.

11. Agevolazioni per i giovani per l’acquisto della prima casa.

I giovani under 36 sono esonerati anche dall’imposta di registro, ipotecaria e catastale, e hanno diritto a pagare la metà delle spese notarili, per gli atti stipulati fino al il 31 dicembre 2022, ad eccezione che per l’acquisto di abitazioni di lusso.

12. Estensione contratti espansione e incremento contratti solidarietà.

E’ esteso al 2021 il contratto di espansione per le imprese con almeno 100 dipendenti e sono stanziate nuove risorse per i contratti di solidarietà.

13. Proroga ed estensione dello sconto affitti.

Il credito di imposta del 60% sugli affitti commerciali è prolungato fino al 31 luglio 2021 per le imprese turistico-ricettive, le agenzie di viaggio e i tour operator. La misura viene inoltre estesa ad imprese e professionisti con ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro, agli enti non commerciali, compresi quelli del terzo settore e quelli religiosi civilmente riconosciuti, per i mesi da gennaio a maggio 2021, e in forma ridotta, rispettivamente, al 40% e al 20%, alle imprese che esercitano attività di commercio al dettaglio, con ricavi superiore a 15 milioni di euro nel secondo periodo d’imposta antecedente a quello della data di entrata in vigore del decreto, per i mesi da gennaio a maggio 2021, ai soggetti che hanno iniziato l’attività a partire dal 1° gennaio 2019.

14. Esenzione IMU per proprietari locatori.

I proprietari di immobili concessi in affitto ad uso abitativo soggetti al blocco sfratti, ovvero che abbiano ottenuto una convalida di sfratto per morosità entro il 28 febbraio 2020, la cui esecuzione è stata sospesa fino al 30 giugno 2021 o al 30 settembre 2021 o al 31 dicembre 2021, sono esentati dal pagamento dell’IMU 2021 relativa all’immobile. Gli stessi hanno, inoltre, diritto al rimborso della prima rata IMU versata entro il 16 giugno 2021.

15. Proroga bonus elettricità.

Il bonus per il pagamento delle bollette elettriche diverse dagli usi domestici viene prorogato fino a luglio 2021.

16. Fondo per il sostegno delle attività economiche chiuse.

E’ istituito un fondo con dotazione di 140 milioni di euro per favorire la continuità delle attività economiche per le quali è stata disposta la chiusura per un periodo complessivo di almeno 100 giorni a causa dell’emergenza epidemiologica da covid.

17. Nuove disposizioni in materia di sospensione cashback e credito d’imposta POS.

Sono stabilite nuove modalità di reclamo per il mancato o inesatto accredito del rimborso previsto per il periodo sperimentale del cashback di Stato, o per la mancata o inesatta contabilizzazione nella APP IO o nei sistemi messi a disposizione dagli issuer convenzionati del rimborso cashback o super cashback, in considerazione della sospensione del cashback e del super cashback fino al 31 dicembre 2021. I reclami vanno presentati entro 120 giorni nel primo caso, mentre nel secondo caso si possono presentare a partire da 15 giorni dopo i termini stabiliti per l’erogazione del rimborso (30 novembre 2021 e 30 novembre 2022) e, rispettivamente, entro il 29 agosto 2021 e il 29 agosto 2022.  E’ poi previsto un credito d’imposta pari al 100% per le commissioni addebitate per le transazioni effettuate con pagamenti elettronici nel periodo dal 1° luglio 2021 al 30 giugno 2022. Inoltre sono indicate disposizioni più dettagliate per il c.d. bonus POS.

18. Fondo per il settore wedding e i parchi tematici.

Il fondo per sostenere le attività connesse con eventi e matrimoni e i parchi tematici è incrementato di 120 milioni di euro.

19. Proroga dello sconto sulla Tari.

La riduzione della tassa sui rifiuti per le attività economiche maggiormente colpite dalle restrizioni introdotte a livello nazionale per evitare la diffusione del contagio da coronavirus è estesa al 2021, grazie ad uno stanziamento di 600 milioni di euro a favore dei Comuni per applicare lo sconto.

20. Proroga sospensione attività Agente Riscossione.

La sospensione delle attività dell’Agente della Riscossione è prorogata di altri 2 mesi, fino al 31 agosto 2021.

21. Posticipo della Plastic Tax.

L’entrata in vigore dell’imposta sul consumo di plastica monouso slitta dal 1° luglio 2021 al 1° gennaio 2022.

22. Esenzione ticket per pazienti ex covid.

I pazienti che hanno avuto il covid in forma severa sono esonerati per 2 anni dal pagamento del ticket per le prestazioni specialistiche ambulatoriali (visite ed esami).

23. Proroga misure anti lista attese per visite, esami e ricoveri.

Le disposizioni straordinarie per abbattere le liste di attesa per prestazioni ambulatoriali, screening e ricoveri ospedalieri sono prorogate fino al 31 dicembre 2021.

24. Fondo italiano per la scienza.

E’ istituito un fondo per promuovere la ricerca e lo sviluppo di farmaci innovativi, con dotazione di 50 milioni di euro per il 2021 e di 150 milioni di euro a decorrere dal 2022.

25. Incremento fondo per il sostegno alle grandi imprese in difficoltà finanziaria.

Il fondo per il sostegno alle grandi imprese in difficoltà finanziaria è incrementato di 200 milioni di euro per l’anno 2021.

DECRETO SOSTEGNI BIS TESTO E LEGGE DI CONVERSIONE

Mettiamo a vostra disposizione il testo pdf del DECRETO SOSTEGNI BIS (Pdf 440Kb) – decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.123 del 25-05-2021, e della LEGGE DI CONVERSIONE (Pdf 832Kb) – legge 23 luglio 2021, n. 106, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.176 del 24-07-2021 – Suppl. Ordinario n. 25, e il testo coordinato del DECRETO SOSTEGNI BIS CONVERTITO IN LEGGE (Pdf 1,50Mb).

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere tutti gli incentivi, agevolazioni e bonus per lavoratori, famiglie e imprese attivi al momento potete visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle persone e la nostra sezione riservata agli aiuti alle aziende. All’interno di ciascuna troverete tutti i provvedimenti approvati e i benefici disponibili, per i quali è possibile fare domanda.

Continuate a seguirci per restare informati su tutte le novità e iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti, e al nostro canale telegram per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments