Come diventare Operatore Socio Sanitario OSS

sociale, assistenza, sanitario, oss

Oggi vi parliamo della professione di Operatore Socio Sanitario e di come diventare OSS. L’Operatore Socio SanitarioOSS è un lavoratore che presta la propria attività in ambito sanitario o dell’assistenza sociale, soddisfando i bisogni primari delle persone, aiutandole per favorire il loro benessere e la loro autonomia. L’operatore socio sanitario aiuta le persone che hanno problemi sociali o di malattia come gli anziani, i disabili, soggetti con problemi psichiatrici, degenti in ospedale ecc.
Le attività che può svolgere l’operatore socio sanitario sono numerose, ad esempio offre assistenza nella cura delle persone e della loro igiene o nello svolgimento delle loro attività quotidiane, da’ assistenza agli infermieri e agli operatori tecnico-sanitari, realizza attività semplici di supporto diagnostico e terapeutico, comunica con le famiglie e offre supporto psicologico, collabora ad attività finalizzate al mantenimento delle capacità psico-fisiche residue, alla rieducazione, riattivazione, recupero funzionale. L’OSS opera all’interno di strutture sanitarie o sociali pubbliche e private (es. ospedali, R.S.A., case di riposo, case di cura, strutture per disabili, casa famiglia, centri diurni, comunità terapeutiche, strutture tutelari per minori, servizi domiciliari e scolastici).

COME DIVENTARE OPERATORE SOCIO SANITARIO
Per acquisire la qualifica e diventare operatore socio sanitarioOSS è necessario svolgere un corso di formazione teorico e pratico che ha una durata massima di 18 mesi, con almeno 1000 ore di formazione suddivise tra lezioni teorico – pratiche, esercitazioni e tirocinio. Al termine del corso è previsto un esame. I corsi di formazione per operatori socio sanitari sono organizzati da enti pubblici e privati (ASL, aziende ospedaliere, centri privati ecc.) autorizzati dalle regioni e dalle province autonome sulla base del proprio fabbisogno annualmente determinato.

DIDATTICA
Le materie oggetto di studio sono suddivise in 4 ambiti disciplinari: area socio culturale, istituzionale e legislativa; area psicologica e sociale; area igienico sanitaria; area tecnico operativa. Alcune materie sono ad esempio: legislazione sanitaria e organizzazione dei servizi, etica e deontologia, diritto del lavoro, psicologia e sociologia, aspetti psico-relazionali ed interventi assistenziali, disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori, elementi di igiene, assistenza sociale.
Ogni corso per diventare Operatore Socio Sanitario comprende:
– modulo di base: tipo di formazione teorica, numero minimo di ore 200 motivazione orientamento e conoscenze di base.
– modulo professionalizzante: tipo di formazione teorica, numero minimo di ore 250; esercitazioni e stages, numero minimo di ore 100; tirocinio, numero minimo di ore 450.
Oltre al corso di qualificazione di base sono previsti moduli di formazione integrativa, per un massimo di 200 ore di cui 100 di tirocinio; i moduli sono mirati a specifiche utenze e specifici contesti operativi, quali utenti anziani, portatori di handicap, utenti psichiatrici, malati terminali, contesto residenziale, ospedaliero, casa alloggio, RSA, centro diurno, domicilio, ecc.
Il tirocinio è obbligatorio: tutti i corsi di comprendono un tirocinio guidato, presso le strutture nel cui ambito la figura professionale dell’operatore socio sanitario è prevista. La frequenza ai corsi è obbligatoria, le assenze non possono superare il 10% delle ore complessive.

REQUISITI
Per accedere ai corsi di formazione dell’ operatore socio sanitario è richiesto il diploma di scuola dell’obbligo e il compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al corso.

ESAME FINALE E ATTESTATO
Al termine del corso gli allievi sono sottoposti ad un esame che consiste in una prova teorica e una una prova pratica, gestito da una apposita commissione d’esame. All’allievo che supera le prove, è rilasciato dalle regioni e provincie autonome un attestato di qualifica per Operatore Socio SanitarioOSS valido su tutto il territorio nazionale, nelle strutture, attività e servizi sanitari, socio sanitari e socio assistenziali.

Subscribe
Notificami
1 Comment
Newest
Oldest
Inline Feedbacks
View all comments