Bonus Cicogna 2021 INPS: bando e come fare domanda

famiglia, bambino

L’INPS ha pubblicato il bando di concorso per il Bonus Cicogna 2021 riservato a bambini nati o adottati nel corso dell’anno 2020.

Si tratta di un contributo economico di 500 euro erogato a favore dei figli di dipendenti o ex dipendenti di Poste Italiane o dell’ex-IPOST.

Le domande si possono presentare online dal 2 agosto al 30 ottobre 2021. Ecco il bando e come fare domanda.

BONUS CICOGNA 2021

L’INPS indice annualmente un bando di concorso, denominato Bonus Cicogna, per supportare con un aiuto economico i nuovi nati o adottati da genitori iscritti al Fondo ex-IPOST.

Per l’anno 2021 sono disponibili in totale 640 contributi, ciascuno dal valore di 500 euro, da conferire a figli o orfani di dipendenti, ex dipendenti o pensionati del Gruppo Poste Italiane SpA o dell’ex-IPOST.

La misura si accompagna ad altri interventi istituiti dal governo a supporto dei nuclei familiari, tra cui il recente Assegno temporaneo per figli minori e l’Assegno unico figli 2021.

BENEFICIARI

Nello specifico, i beneficiari dell’agevolazione sono bambini nati o adottati nell’anno solare 2020, figli o orfani di:

  • dipendenti del Gruppo Poste Italiane SpA;
  • dipendenti ex-IPOST, sottoposti a trattenuta mensile dello 0,40% (art. 3, legge del 27 marzo 1952 n. 208);
  • pensionati già dipendenti del Gruppo Poste Italiane SpA o già dipendenti ex-IPOST.

CHI PUÒ FARE DOMANDA

La domanda può essere presentata dalle seguenti categorie di soggetti:

  • titolare della prestazione in qualità di genitore dei bambini nati o adottati nel corso del 2020;
  • coniuge del titolare, in caso di decesso del titolare deceduto, in qualità di “genitore superstite”;
  • coniuge del titolare decaduto dalla responsabilità genitoriale, in qualità di “genitore richiedente”;
  • l’altro genitore, ancorché non coniugato con il titolare della prestazione, in caso di decesso o decadenza dalla responsabilità genitoriale di quest’ultimo;
  • tutore del figlio o del bambino orfano del titolare della prestazione.

Si segnala che la domanda per il Bonus Cicogna è compatibile con la domanda per il Bonus asilo nido 2020/2021, riservato sempre al personale ex-IPOST o Poste Italiane, in servizio o in pensione. Pertanto, gli stessi soggetti, se in possesso dei requisiti richiesti, possono accedere ad entrambe le agevolazioni.

QUANTO VALE E COME SI RICEVE IL BONUS CICOGNA

Il Bonus Cicogna INPS previsto per l’anno 2021 ha un valore pari a 500 euro. Per l’assegnazione del contributo verrà stilata, a seguito della valutazione delle domande pervenute, una graduatoria secondo valori crescenti dell’indicatore ISEE del nucleo familiare del beneficiario. A parità di valore ISEE, avrà priorità il figlio di titolare del diritto alla prestazione con maggiore anzianità di iscrizione alla Gestione Fondo IPOST. La graduatoria Bonus Cicogna sarà pubblicata sul portale INPS, nella sezione specifica dedicata al concorso.

L’accredito dell’importo può essere effettuato su conto corrente bancario o postale italiano o su carta prepagata abilitata alla ricezione di bonifici bancari da parte delle Pubbliche Amministrazioni intestato al richiedente. Non sarà invece possibile ricevere il contributo su libretti di risparmio postale.

COME FARE DOMANDA PER BONUS CICOGNA INPS

Per richiedere la prestazione è possibile presentare apposita domanda esclusivamente per via telematica, seguendo la seguente procedura:

  • recarsi sul sito internet istituzionale dell’INPS;
  • digitare nella casella di ricerca la voce “Bonus Cicogna” oppure cliccare su “Prestazioni e servizi” > ”Prestazioni” e scrivere nella casella di testo libero “Bonus Cicogna”;
  • accedere tramite PIN, credenziali SPID o CNS e cliccare sulla voce “Servizi Fondi Gruppo Poste Italiane (Assistenza)” per entrare nell’area riservata;
  • selezionare la voce “Inserisci nuova domanda” e compilare l’apposito modulo con i dati richiesti, inserendo anche i recapiti telefonici e di posta elettronica del richiedente, nonché l’IBAN del conto corrente bancario o postale del richiedente.

ATTESTAZIONE ISEE E ISCRIZIONE IN BANCA DATI INPS

Prima di fare richiesta per ottenere il contributo è necessario aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinaria oppure dell’ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi. Tale attestazione, relativa al nucleo familiare in cui è presente il beneficiario, determina il posizionamento nella graduatoria INPS per il Bonus Cicogna 2021.

Inoltre, tutte le categorie di richiedenti, per poter ottenere il Bonus devono risultare iscritti in banca dati INPS, ossia essere riconosciuti dall’Istituto come “richiedenti” della prestazione. Coloro che non dovessero risultare iscritti, dovranno provvedere a regolarizzare la propria posizione, seguendo le procedure di iscrizione, diversificate a seconda della categoria di appartenenza e illustrate dettagliatamente nel bando di concorso, che rendiamo disponibile per la consultazione al termine di questo articolo.

ULTERIORI PRECISAZIONI E DOCUMENTI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Nel caso in cui nello stesso nucleo familiare siano presenti più bambini in possesso dei requisiti, occorrerà presentare una domanda per ciascun beneficiario.

Specifichiamo, infine, che per le adozioni avvenute nel 2020, alla domanda di richiesta del Bonus Cicogna INPS dovranno essere allegati anche i seguenti documenti:

  • provvedimento dell’Autorità che ha disposto o riconosciuto l’adozione nel corso dello stesso anno;
  • dichiarazione di conformità all’originale del provvedimento (modello AP17 – Pdf 96 Kb);
  • copia del documento d’identità valido di chi ha reso la dichiarazione di conformità agli originali.

QUANDO PRESENTARE DOMANDA

Le domande telematiche per richiedere il Bonus Cicogna 2021 possono essere presentate a partire dal 2 agosto 2021. La scadenza per l’inoltro delle istanze è fissata al 30 ottobre 2021 (ore 12:00).

BANDO E ALTRE INFORMAZIONI

Gli interessati a presentare domanda per ottenere il contributo sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 205 Kb) Bonus Cicogna INPS 2021. Inoltre, per eventuali chiarimenti sulla procedura è possibile contattare il Contact Center dell’Istituto al numero verde 803 164 da telefoni fissi e al numero 06 164 164 da cellulari (a pagamento secondo gestori telefonici). Per tale finalità è disponibile anche l’indirizzo mail [email protected].

ULTERIORI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altre agevolazioni per famiglie e aiuti per lavoratori, potete visitare questa pagina. Continuate a seguirci per restare sempre aggiornati iscrivendovi al nostro canale Telegram e alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments