Concorso 100 funzionari informatici Agenzia delle Entrate, Bando

Agenzia delle Entrate
Photo credit: barbacane / Shutterstock.com

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un concorso per l’assunzione di funzionari informatici, finalizzato alla copertura di 100 posti di lavoro.

La selezione pubblica, avviata in parallelo al concorso per 2320 funzionari amministrativi, è rivolta a laureati. Le risorse saranno impiegate presso gli Uffici centrali a tempo indeterminato per la III area funzionale, fascia retributiva F1.

La scadenza entro la quale è possibile candidarsi è fissata al 30 Settembre 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli per partecipare al concorso dell’Agenzia delle Entrate.

AGENZIA DELLE ENTRATE CONCORSO FUNZIONARI INFORMATICI

L’Agenzia delle Entrate ha indetto, dunque, un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 100 funzionari informatici nei seguenti profili professionali:

  • n. 25 analisti dati fiscali presso gli Uffici centrali; codice concorso: ADF25;

  • n. 25 analisti infrastrutture e sicurezza informatica in ambito fiscale presso gli Uffici Centrali; codice concorso: AISIF25;

  • n. 50 funzionari data scientist presso gli Uffici centrali; codice concorso: DS50.

RISERVE

Si segnala che il 10% dei posti è riservato ai dipendenti di ruolo dell’Agenzia delle Entrate, appartenenti alla seconda area funzionale, in possesso dei requisiti riportati nel bando.

Inoltre, si applicano le disposizioni di cui all’art. 7, comma 2, della legge 12 marzo 1999, n. 68, recante norme per il diritto al lavoro dei disabili, nei limiti della complessiva quota d’obbligo prevista dall’art. 3, comma 1, della medesima legge e agli artt. 1014, comma 1, e 678, comma 9, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (codice dell’ordinamento militare).

REQUISITI GENERALI

Per partecipare al concorso per funzionari informatici dell’Agenzia delle Entrate è richiesto il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica;
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione e non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di
    documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili.

REQUISITI SPECIFICI

A seconda del posto per il quale si intende concorrere, è inoltre necessario possedere i seguenti requisiti specifici:


ANALISTI DATI FISCALI

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Ingegneria dell’informazione (L-8); Ingegneria industriale (L-9); Scienze e tecnologie informatiche (L-31); Scienze e tecnologie fisiche (L-30); Scienze matematiche (L-35);
  • oppure diploma di laurea in Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Informatica, Fisica o Matematica conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente;
  • oppure laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea.

ANALISTI INFRASTRUTTURE E SICUREZZA INFORMATICA IN AMBITO FISCALE

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Ingegneria dell’informazione (L-8); Ingegneria industriale (L-9); Scienze e tecnologie informatiche (L-31); Scienze e tecnologie fisiche (L-30); Scienze matematiche (L-35);
  • oppure diploma di laurea in Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Informatica, Fisica o Matematica conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente;
  • oppure laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea.

FUNZIONARI DATA SCIENTIST

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Ingegneria dell’informazione (L-8); Ingegneria industriale (L-9); Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale (L18); Scienze e Tecnologie Fisiche (L30); Scienze e tecnologie informatiche (L-31); Scienze Economiche (L33); Scienze matematiche (L-35); Statistica (L41);
  • oppure diploma di laurea in statistica, economia e commercio, matematica, fisica, scienza
    dell’informazione, informatica, ingegneria gestionale o ingegneria informatica conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente;
  • laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea.

Si segnala che i candidati possono partecipare a una o più procedure selettive per i posti sopra indicati.

Inoltre, possono concorrere al concorso anche quanti possiedono titolo di studio conseguito all’estero, o di titolo estero conseguito in Italia, riconosciuto equipollente ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi, secondo la vigente normativa, ad una delle lauree di cui sopra. La partecipazione è consentita anche a coloro per i quali la procedura per il riconoscimento dell’equipollenza sia in corso, purché dimostrino di aver presentato richiesta entro il termine ultimo di presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

PROCEDURA DI SELEZIONE

La procedura selettiva per i posti da funzionario informatico presso l’Agenzia delle Entrate si espleterà mediante le seguenti fasi:

  • valutazione dei titoli;
  • prova oggettiva tecnico-professionale;
  • prova orale integrata da un tirocinio teorico-pratico.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

La valutazione dei titoli è distinta per i codici concorso e sarà effettuata sulla base dei titoli dichiarati dai candidati nella domanda.

Per conoscere i titoli valutabili con i punteggi attribuiti, rimandiamo alla lettura del bando scaricabile a fine articolo.


PROVA OGGETTIVA TECNICO-PROFESSIONALE

La prova oggettiva tecnico-professionale consisterà in quesiti a risposta multipla volti ad accertare la conoscenza delle materie d’esame specifiche per ciascun profilo professionale, riportate nel bando.


PROVA ORALE INTEGRATA DAL TIROCINIO

Il tirocinio teorico-pratico si svolgerà presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, in presenza o in modalità agile. È finalizzato a verificare l’abilità dei candidati, nelle concrete situazioni di lavoro, ad applicare le proprie conoscenze alla soluzione di problemi operativi, nonché i comportamenti
organizzativi.

Il tirocinio, retribuito, ha la durata di tre mesi per complessive 36 ore settimanali su 5 giorni lavorativi, anche in relazione alle esigenze di servizio. Ai tirocinanti verrà assegnata una borsa di studio di € 1.450 lordi mensili.

La commissione d’esame, tenendo conto della valutazione espressa sul tirocinio dal responsabile dell’ufficio, sottoporrà i candidati alla prova finale orale, al fine di valutarne la preparazione professionale, le attitudini e le motivazioni. Si procederà, tra l’altro, anche all’accertamento dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della conoscenza della lingua inglese.

Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

AGENZIA DELLE ENTRATE

L’Agenzia delle Entrate è un’agenzia fiscale della pubblica amministrazione italiana, operativa dal 1° Gennaio 2001. Dipende dal Ministero dell’economia e delle finanze e nelle sue funzioni rientrano accertamenti, controlli fiscali e gestione dei tributi. Nel 2012 ha acquisito le competenze dell’Agenzia del territorio, incorporata il 1º dicembre dello stesso anno.

DOMANDA CONCORSO FUNZIONARI INFORMATICI

La domanda per partecipare al concorso dell’Agenzia delle Entrate per funzionari informatici dovrà essere presentata entro il 30 Settembre 2021 esclusivamente con modalità telematica a questa pagina, selezionando il bando di proprio interesse.

Si specifica che è necessario possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale per poter partecipare al concorso.

I candidati dovranno accedere di nuovo all’applicazione informatica per stampare e quindi sottoscrivere e conservare la domanda. Gli ammessi al tirocinio teorico-pratico dovranno inviare alla Direzione Centrale Risorse umane, a mezzo di PEC, la seguente documentazione:

  • la domanda datata e sottoscritta, in formato PEC;
  • il curriculum vitae in formato europeo, datato e sottoscritto.

Maggiori informazioni sono reperibili nel bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso dell’Agenzia delle Entrate per funzionari informatici sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 176 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 64 del 13-08-2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni inerenti alla prova oggettiva tecnico-professionale e i requisiti della eventuale strumentazione tecnica saranno pubblicati il giorno 15 Ottobre 2021, sul sito web dell’Agenzia delle Entrate nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso > Concorsi non ancora scaduti’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici per laureati attivi in Italia, visitate la nostra pagina. Vi invitiamo anche, per restare sempre aggiornati, a iscrivervi alla newsletter gratuita e al canale Telegram per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments