Finanziamenti agevolati imprese 2022: tutti i bandi aperti

Ecco quali sono i finanziamenti agevolati per le imprese disponibili nel 2022 con l’elenco di tutti i bandi aperti in Italia, a chi sono rivolti e come presentare la domanda

contributi, incentivi, finanziamenti

In questa guida vi spieghiamo in modo chiaro e dettagliato cosa sono i finanziamenti agevolati per le imprese e vi forniamo l’elenco completo e aggiornato di quali sono i bandi aperti nel 2022 in Italia.

Le agevolazioni sono svariate e sono rivolte soprattutto all’imprenditoria femminile e giovanile, oltre a dare sostegno alle iniziative per il Mezzogiorno e per la transizione green e digitale.

Per ogni misura indichiamo quali sono i finanziamenti agevolati previsti per aprire o sviluppare l’attività, a chi sono rivolti, come funzionano e come fare domanda.

COSA SONO I FINANZIAMENTI AGEVOLATI

I finanziamenti agevolati sono prestiti con condizioni particolarmente favorevoli (agevolate) rispetto agli standard offerti dal mercato dei prestiti (tasso zero, possibilità di prestare garanzia, sospensione della rata). Possono essere destinati sia a privati, aspiranti imprenditori, sia ad imprese per agevolare l’avvio di una nuova attività o per migliorare un’impresa già avviata. Sono spesso affiancati da altri misure a sostegno dell’imprenditorialità, come crediti di imposta o contributi a fondo perduto.

QUALI SONO I FINANZIAMENTI AGEVOLATI 2022 DISPONIBILI IN ITALIA

Nel 2022 sono attivi diversi bandi che riconoscono finanziamenti agevolati in favore di imprese costituite da giovani o donne, differenziati talvolta per zone geografiche o settori di appartenenza. Tra l’altro, la platea dei beneficiari di questa tipologia di agevolazioni si è ampliata nell’ultimo biennio grazie anche alle risorse del PNRR – NexGenerationEU che punta a supportare la nascita o lo sviluppo di imprese già esistenti. Normalmente la procedura di domanda funziona “a sportello” con dei periodi in cui è possibile fare richiesta a seguito di rifinanziamenti periodici e fino ad esaurimento risorse. Ma andiamo a vedere quali sono i finanziamenti agevolati messi a disposizione dallo Stato e come ottenerli.

1) NUOVO SELFIEMPLOYEMENT

Il Nuovo SELFIEmployment prevede prestiti a tasso zero e senza garanzie per l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali promosse da NEET, donne inattive e disoccupati di lungo periodo, su tutto il territorio nazionale. La domanda si presenta online attraverso il portale di Invitalia, il soggetto gestore. Per qualsiasi ulteriore dettaglio vi consigliamo di leggere in nostro approfondimento e la pagina dedicata su Invitalia.

2) ON OLTRE NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

ON Oltre Nuove imprese a tasso zero è un mix tra un contributo a fondo perduto e un finanziamento a tasso zero, per sostenere le micro e piccole imprese composte in prevalenza o totalmente da giovani o da donne. Finanzia progetti di investimento che puntano a realizzare nuove iniziative o ampliare, diversificare o trasformare attività già in essere. La domanda, da presentare attraverso il sito di Invitalia. Per ogni ulteriore dettaglio si rimanda alla nostra guida dedicata.

3) RESTO AL SUD

Resto al Sud sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e libero professionali in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia e nelle aree del cratere sismico del Centro Italia (Lazio, Marche, Umbria). La misura, in realtà si compone di una parte di finanziamento bancario con interessi interamente a carico di Invitalia e di una parte di contributi a fondo perduto. La domanda si presenta attraverso il sito dell’Agenzia. Per tutte le informazioni relative a Resto al Sud si rimanda all’articolo dedicato e alla sezione specifica del sito di Invitalia.

4) CULTURA CREA 2.0

Cultura Crea 2.0 si rivolge alle micro, piccole e medie imprese dell’industria culturale e creativa e ai soggetti del terzo settore che vogliono realizzare i loro progetti di investimento in Basilicata, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia. Si tratta di un finanziamento a tasso zero e un fondo perduto richiedibile sempre attraverso la piattaforma di Invitalia. Per saperne di più vi consigliamo di leggere lo specifico approfondimento e la pagina sul sito dell’Agenzia dedicata alla misura.

5) SMART E START

Smart e start sostiene progetti per la nascita e la crescita di start up innovative con un finanziamento a tasso zero e un contributo a fondo perduto dedicato alle sole imprese del Sud Italia e del Cratere sismico. La domanda, anche in questo caso, va presentata online sulla piattaforma di Invitalia. Per saperne di più vi consigliamo di leggere l’approfondimento di Invitalia e la nostra guida dedicata.

6) FONDO IMPRESA FEMMINILE

Il Fondo impresa femminile è l’incentivo del Ministero dello sviluppo economico che sostiene la nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle imprese guidate da donne attraverso contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati. Le domande si presentano online attraverso il portale di Invitalia come vi spieghiamo nell’approfondimento dedicato che vi consigliamo di leggere. Per maggior informazioni è anche disponibile la guida relativa alla misura sul sito di Invitalia.

7) BENI STRUMENTALI (“NUOVA SABATINI”)

La misura sostiene tutte le imprese nell’acquistare o nell’acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali. Consiste in un finanziamento e in un contributo rapportato agli interessi sui predetti finanziamenti. Per la domanda bisogna presentare il modulo compilato (Pdf 756 Kb) da inviare alla banca all’intermediario finanziario tra quelli aderenti all’iniziativa. Per maggiori informazioni si rimanda alla guida dedicata.

8) ACCORDI PER L’INNOVAZIONE

Si tratta di una misura particolare che concede agevolazioni ad imprese di qualsiasi dimensione che investono in ricerca e sviluppo industriale nella forma del contributo diretto alla spesa e, eventualmente, del finanziamento agevolato a valere sulle risorse messe a disposizione dalle amministrazioni sottoscrittrici dell’Accordo per l’innovazione. La domanda si presenta sul sito di Invitalia. Per sapere tutti i dettagli vi consigliamo di leggere la guida specifica e questo approfondimento del MISE.

9) FONDO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE CREATIVE

Si tratta di una misura rivolta a tutte le PMI italiane operanti nel settore creativo e assume la forma del contributo a fondo perduto e del finanziamento agevolato, anche in combinazione tra loro. La domanda è da presentare in via telematica sul sito di Invitalia. Per ulteriori dettagli si rimanda all’articolo dedicato e alla pagina di approfondimento del MISE.

10) FONDO DI GARANZIA PMI

Il Fondo di Garanzia per le PMI concede garanzie pubbliche per le piccole e medie imprese, con l’obiettivo di sostenerle fornendo garanzie statali ai finanziamenti concessi da banche o intermediari finanziari. Per ottenere l’agevolazione rivolgersi ad un ente finanziario, banca o società di leasing e fare richiesta di finanziamento, indicando la volontà di acquisire la garanzia diretta. Per ogni ulteriore dettaglio si rimanda al sito dedicato alla misura.

11) DIGITAL TRANSFORMATION

L’obiettivo è quello di sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese attraverso la realizzazione di progetti diretti all’implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0 e nelle soluzioni tecnologiche digitali di filiera. Le risorse finanziarie per la concessione delle agevolazioni, un mix tra contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati, ammontano a 100.000.000 euro. Per entrambe le tipologie di progetto ammissibili a beneficio le agevolazioni sono concesse sulla base di una percentuale nominale dei costi e delle spese ammissibili pari al 50%. Le spese ammesse sono tra i 50.000 e i 500.000 euro. Se volete conoscere maggiori dettagli, si consiglia di leggere questa pagina e il nostro approfondimento dedicato.

L’elenco dei finanziamenti agevolati è in continuo aggiornamento, inseriremo tutti i nuovi bandi che si apriranno nel corso dell’anno

Per completezza informativa segnaliamo che, oltre a questi finanziamenti agevolati attivi a livello nazionale, anche le regioni possono mettere a disposizione specifici bandi per aiutare le imprese.

ALTRE GUIDE E APPROFONDIMENTI

Vi consigliamo di leggere anche gli approfondimenti su:

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire bonus e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori è possibile visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle persone. Inoltre per conoscere tutte le agevolazioni a favore dei datori di lavoro è possibile visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle imprese. Consigliamo di iscriversi gratis alla nostra newsletter, per ricevere tutti gli aggiornamenti, e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti