Passaggio da minorenni a maggiorenni per invalidità civile: come fare

La guida dettagliata al passaggio da minorenni a maggiorenni per invalidità civile, ecco la nuova procedura INPS per fare domanda

disabili, disabilità, disabile
adv

Come avviene il passaggio da minorenni a maggiorenni per l’invalidità civile? L’INPS spiega la procedura da seguire una volta che i minori percettori di indennità di accompagnamento o di comunicazione compiono la maggiore età.

Tali neo maggiorenni, in pratica, possono ricevere la prestazione economica correlata senza dover essere sottoposti ad un nuovo accertamento sanitario, semplicemente inviando un apposito modello.

In questo articolo vi spieghiamo come funziona il passaggio da minorenni a maggiorenni per l’invalidità civile e come ottenere la prestazione senza fare alcuna nuova visita.

adv

INVALIDITÀ CIVILE, PASSAGGIO DA MINORENNI A MAGGIORENNI

Arriva la procedura semplificata per il passaggio da minorenni a maggiorenni per l’invalidità civile. Questa procedura, aiuta a ricevere la prestazione economica correlata all’invalidità senza effettuare nuove viste mediche di accertamento. L’iter telematico è dedicato ai minori, in possesso di specifici requisiti sanitari, che percepiscono l’indennità di accompagnamento o di comunicazione e stanno per compiere la maggiore età.

A spiegare i dettagli è l’INPS nel Messaggio n. 1446 del 18-04-2023, in cui fornisce le istruzioni da seguire per l’invio dell’apposito modulo. Scopriamo insieme come fare per mantenere l’invalidità civile nel passaggio da minorenni a maggiorenni e a chi si rivolge la procedura.

A CHI SI RIVOLGE LA PROCEDURA SEMPLIFICATA INPS

L’INPS nel Messaggio n. 1446 del 18-04-2023 sottolinea che le prestazione economiche legate al compimento della maggiore età vengono attribuite senza la necessità di ulteriori accertamenti sanitari in favore dei minori:

  • titolari di indennità di accompagnamento;
  • titolari di indennità di comunicazione
  • affetti da sindrome di Down;
  • affetti da sindrome di talidomide.

Come vi abbiamo spiegato in questa guida, i minori aventi diritto possono presentare domanda semplificata attraverso i loro genitori o tutori. Compiuta la maggiore età, però, coloro che rientrano nelle 4 predette categorie, possono mantenere l’invalidità e la relativa prestazione senza nuove visite mediche.

COME FARE PASSAGGIO DA MINORENNI A MAGGIORENNI PER INVALIDITÀ CIVILE

Nel Messaggio n. 1446 del 18-04-2023, l’INPS spiega che – in linea con quanto previsto dall’articolo 25, comma 6, del Decreto Legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla Legge 11 agosto 2014, n. 114 – alcuni soggetti non sono tenuti a presentare una nuova domanda per mantenere l’invalidità civile.

Questi neo maggiorenni devono solo inviare all’Istituto il modello “AP70” per autocertificare i dati socio economici necessari alla liquidazione della prestazione loro spettante al compimento della maggiore età, ossia la pensione di inabilità, la pensione per cecità civile o la pensione per sordità.

Al richiedente che, in esito alle verifiche effettuate, risulti in possesso dei requisiti socio-economici individuati dalla legge per accedere alla pensione, verrà pertanto erogata la prestazione economica correlata alla maggiore età senza essere sottoposto a nuovo accertamento sanitario.

COME INVIARE IL MODULO (MODELLO AP70)

Per mantenere le prestazioni connesse all’invalidità civile nel passaggio da minorenni a maggiorenni senza fare nuove visite mediche, il soggetto in possesso dei requisiti deve inviare il modello “AP70” seguendo questa procedura semplificata sul sito INPS:

  • andare sulla pagina “Verifica dati socio-economici e reddituali per la concessione delle prestazioni economiche”, raggiungibile al seguente percorso: “Sostegni, Sussidi e Indennità” > “Per disabili/invalidi/inabili” > “Strumenti” > “Vedi tutti” > “Verifica dati socio-economici e reddituali per la concessione delle prestazioni economiche” > “Utilizza lo strumento”;

  • autenticarsi con la propria identità digitale di tipo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di Livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) oppure CIE (Carta di Identità Elettronica) e inviare il modello AP 70.

In alternativa, il soggetto interessato può rivolgersi a un Istituto di Patronato riconosciuto dalla legge che mette a disposizione esperti in grado di dare supporto e presentare la domanda per nome e per conto dell’interessato.

COME OTTENERE VERBALE SANITARIO AGGIORNATO

Se il soggetto interessato, nel passaggio da minore a maggiore età, intende richiedere un verbale sanitario con giudizio medico legale aggiornato, sarà necessario presentare una nuova domanda di invalidità civile, seguendo l’iter che vi spieghiamo in questo focus. Il verbale così aggiornato, potrebbe essere utili ai fini dei benefici in tema di collocamento mirato previsti dalla Legge 12 marzo 1999, n. 68.

adv

GUIDA DOMANDA INVALIDITÀ CIVILE

Per maggiori dettagli sui documenti da allegare, i requisiti e le scadenze da rispettare al fine di richiedere l’invalidità civile per tutte le categorie di interessati, compresi i minorenni, vi consigliamo di leggere la guida dedicata.

RIFERIMENTI NORMATIVI E DI PRASSI

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Potrebbe interessarvi anche sapere quali sono gli aiuti per disabili nelle scuole e approfondire la guida al Bonus grandi invalidi ancora attivo. Se questa guida vi è stata utile, vi consigliamo di leggere anche questa guida agli aiuti per disabili.

È possibile poi visitare questa pagina per restare sempre aggiornati sulle agevolazioni alle famiglie e gli aiuti fiscali dell’INPS. Inoltre, è possibile iscriversi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima.

di Valeria C.
Giornalista, esperta di leggi, politica e lavoro pubblico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *