Maggiorazioni assegno unico figli 2024: a chi spettano, importo, calcolo

Ecco quali sono le maggiorazioni per l’assegno unico universale figli nel 2024 secondo le nuove disposizioni e le tabelle INPS

assegno unico figli
adv

L’assegno unico e universale per i figli ha un importo variabile in base alla composizione del nucleo familiare e al suo valore ISEE e prevede delle maggiorazioni in alcuni casi.

In sostanza, per alcune famiglie, è previsto un incremento del contributo economico, che può dipendere dal numero dei figli a carico, dalla presenza di figli con disabilità o da altri fattori legati alla situazione reddituale o all’età dei genitori.

Tali maggiorazioni hanno subito delle modifiche nel corso degli anni e l’INPS ha riassunto in specifiche tabelle quali sono gli importi spettanti, comprensivi di maggiorazioni, per marzo 2024.

In questa guida utile vi spieghiamo in modo semplice e chiaro quando è prevista la maggiorazione dell’assegno unico figli, a chi spetta e come si calcola.

adv

QUALI SONO LE MAGGIORAZIONI ASSEGNO UNICO 2024

Le maggiorazioni dell’importo dell’assegno unico e universale per i figli previste dalla normativa in vigore sono numerose e sono state oggetto di modifiche dall’istituzione della misura a oggi. Le ultime revisioni in ordine di tempo, sono quelle previste dalla Legge di Bilancio 2023 e dal Decreto lavoro convertito in Legge, tutte confermate dalla Legge di Bilancio 2024.

In particolare, vediamo quali sono e chi ha diritto alla maggiorazione per l’assegno unico, con le regole valide nel 2024.

1) MAGGIORAZIONE AUU MINORI ORFANI DI UN GENITORE

Come stabilito dal Decreto lavoro convertito in Legge, la Legge di Bilancio 2024 ha confermato anche nel 2024 la maggiorazione massima dell’AUU di 30 euro per i minori che appartengono a nuclei con un ISEE fino a 15.000 euro, in cui, al momento della presentazione della domanda, è presente un solo genitore lavoratore poiché l’altro risulta deceduto. L’aumento vale per un massimo di 5 anni dall’evento. L’importo scala per gli ISEE più alti.

2) MAGGIORAZIONE PER FAMIGLIE CON PIÙ DI 2 FIGLI

La Legge di Bilancio 2024 ha confermato anche la maggiorazione per ogni figlio successivo al secondo, con le modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2023. Nello specifico, si rivolge per le famiglie numerose è previsto un aumento del sussidio da 96.9 euro a 17,1 euro al mese. Tale importo spetta in misura piena di 96,9 euro per un ISEE pari o inferiore a 17.090,62 euro. Per livelli di ISEE superiori, lo stesso si riduce gradualmente fino a raggiungere un valore pari a 17,1 euro in corrispondenza di un ISEE pari o superiore a 45.574,96 euro.

Tale maggiorazione del 50% dell’importo AUU per famiglie numerose viene riconosciuta per un periodo di 3 anni dalla nascita del figlio successivo al 2°.

3) MAGGIORAZIONI ASSEGNO UNICO PER FIGLI DISABILI

La Legge di Bilancio 2023 aveva reso strutturale – dunque è valida anche nel 2024 – la maggiorazione definita dal Decreto Semplificazioni. Come già vi spieghiamo in questa guida, è il riconoscimento per tutti i figli a carico con disabilità, indipendentemente dall’età, dell’importo base dell’AUU previsto per i figli minorenni, ovvero fino a 199,4 euro mensili a figlio. Tale importo spetta:

  • con ISEE pari o inferiore a 17.090,61 euro, in misura piena;
  • con ISEE superiori, si riduce gradualmente fino a raggiungere un valore pari a 57 euro in corrispondenza di un ISEE pari a 45.574,96 euro;
  • con ISEE superiori a 45.574,96 euro l’importo rimane costante a 57 euro.

Per conoscere la cifra esatta spettante in base al reddito vi rimandiamo alla tabella INPS con gli importi mensili 2024

Confermata anche l’equiparazione ai figli minorenni disabili dei figli disabili maggiorenni fino al compimento dei 21 anni di età, ai fini del riconoscimento della maggiorazione di cui al comma 4 dell’articolo 4 del decreto legislativo n. 230/2021 riconosciuta nella misura di:

  • 105 euro mensili in caso di non autosufficienza;
  • 95 euro mensili in caso di disabilità grave;
  • 85 euro mensili in caso di disabilità media.

Infine, nel caso di nuclei con almeno un figlio a carico con disabilità, confermata anche la maggiorazione extra in via strutturale dal 1° gennaio 2023 e fino al 2026. In pratica, per le famiglie con figli disabili e ISEE fino a 25.000 euro questa maggiorazione extra ammonta a 120 euro mensili. Tale incremento si va a sommare agli importi base aumentati e alle nuove maggiorazioni come sopra descritte.

4) MAGGIORAZIONI PER CHI HA ALMENO 4 FIGLI

La Legge di Bilancio 2024 ha confermato quanto previsto dalla Manovra dello scorso anno, che aveva elevato da 100 a 150 euro mensili la maggiorazione forfettaria dell’assegno unico universale figli, prevista per i nuclei familiari con 4 o più figli a carico. L’aumento in vigore anche nel 2024 prevede che per il riconoscimento di tale maggiorazione, i 4 figli devono essere a carico del richiedente nucleo familiare, a prescindere dalla loro età anagrafica.

adv

5) MAGGIORAZIONE MADRI CON MENO DI 21 ANNI

Per le madri con meno di 21 anni è prevista una maggiorazione dell’importo dell’assegno unico pari a 20 euro mensili per ciascun figlio.

6) MAGGIORAZIONI GENITORI ENTRAMBI LAVORATORI DIPENDENTI

Se entrambi i genitori sono titolari di reddito da lavoro, l’assegno unico è incrementato fino a 30 euro al mese per ciascun figlio minorenne. Questa quota spetta in misura piena con un ISEE pari o inferiore a 17.090,61 euro. Per livelli di ISEE superiori la somma si riduce gradualmente fino ad annullarsi in corrispondenza di un ISEE pari a 45.574,96 euro (sopra i 45.574,96 euro la maggiorazione non spetta).

QUANTO AUMENTA L’ASSEGNO UNICO PER I FIGLI 2024

Quanto aumenta l’Assegno Unico nel 2024? Come annunciato da INPS nel Messaggio n. 572 del 08-02-2024 l’AUU è stato rivalutato di +5,4% nel 2024 come da dati ISTAT. L’aumento si aggiunge alle maggiorazioni già previste, per adeguarsi all’aumento del costo della vita.

TABELLE ASSEGNO UNICO 2024

L’importo dell’Assegno unico figli è variabile e viene determinato in base all’ISEE del nucleo familiare richiedente e all’età dei figli a carico. Ogni anno, l’assegno viene poi, rivalutato secondo i dati ISTAT. Per scoprire l’importo esatto delle maggiorazioni spettanti, mettiamo a disposizione la tabella INPS, valida dal 1° gennaio di quest’anno.

In generale, queste le maggiorazioni previste:

  • per ciascun figlio minorenne, l’importo va da 199,4 euro a 57 euro al mese nel 2024. Tale importo spetta nella misura piena di 199,4 euro per un ISEE pari o inferiore a 17.090,61 euro. Per livelli di ISEE superiori, esso si riduce gradualmente fino a raggiungere, per livelli di ISEE superiori a 45.574,96 euro l’importo di 57 euro;

  • per ciascun figlio maggiorenne fino a 21 anni, l’importo va da 96,9 euro a 28,5 euro al mese nel 2024. Tale importo spetta in misura piena di 96,9 euro per un ISEE pari o inferiore a 17.090 euro. Per livelli di ISEE superiori, esso si riduce gradualmente fino a raggiungere, per livelli di ISEE superiori a 45.574,96 euro l’importo è di 28,5 euro.

COME SI CALCOLA LA MAGGIORAZIONE ASSEGNO UNICO: SIMULAZIONI

È possibile utilizzare il calcolatore INPS, spiegato in questa pagina, per calcolare online l’importo dell’Assegno Unico e fare delle simulazioni. Ricordiamo che il valore dell’AUU è determinato in base alla composizione del nucleo familiare e al valore ISEE. Chi non presenta l’ISEE avrà l’importo minimo, come spiegato in questa guida.

LA GUIDA ALL’ASSEGNO UNICO UNIVERSALE FIGLI

Per aiutarvi nel comprendere la normativa e tutte le novità sull’Assegno Unico Universale figli, vi consigliamo di leggere questa guida dettagliata, semplice e chiara. Nella stessa viene spiegato anche come presentare domanda per l’Assegno Unico nel 2024.

Ricordiamo che con la Legge di Bilancio 2024, l’AUU è cambiato, come vi spieghiamo in questa guida. Nuove misure sono state inserite nel “pacchetto famiglia” al fine di incentivare le nascite, specialmente in famiglie numerose e con figli più piccoli.

INTERESSANTI APPROFONDIMENTI CORRELATI

Ecco le altre guide correlate che vi consigliamo di leggere:

ALTRI APPROFONDIMENTI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento su tutti i bonus 2024, quella sui bonus figli attivi nel 2024 e quella sui bonus famiglia 2024.

Da leggere anche la guida ai bonus con ISEE 2024 e quella sui bonus con ISEE sotto i 15.000 euro.

Mettiamo a vostra disposizione anche l’elenco di tutti i bonus INPS 2024 legati all’ISEE.

Per conoscere tutti gli aiuti, agevolazioni e bonus per genitori e famiglie è possibile visitare questa pagina.

Se volete restare aggiornati è possibile iscriversi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima. È anche possibile restare aggiornati seguendo il nostro canale Whatsapp e il nostro canale TikTok @ticonsigliounlavoro.

di Angela V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Un Commento

Scrivi un commento
  1. Ormai è passato un anno da quando l’Assegno Unico ha preso il posto degli assegni familiari ed io non l’ho mai ricevuto. Percepisco il RDC, ho una figlia minore e non ho mai ricevuto l’Assegno Unico, dopo svariati reclami all’INPS, inviate PEC a cui non mi hanno mai risposto….mi sono arresa!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *