Assegno unico universale disabili: aumenti e maggiorazioni 2024

Anche nel 2024, contributo più ricco per i beneficiari dell’assegno unico universale che abbiano figli disabili in famiglia

disabili, non autosufficienti, disabilità

Sono stati confermati nel 2024 gli aumenti relativi all’assegno unico universale in caso di figli disabili. Infatti, gli incrementi già varati dallo scorso anno, sono diventati strutturali.

Si tratta di agevolazioni rese strutturali, come la maggiorazione extra di 120 euro, quella relativa agli importi base e gli incrementi per figli disabili, sia minorenni che maggiorenni.

In questo articolo vi diamo tutte le informazioni utili sugli aumenti sull’assegno unico universale per figli disabili e vi illustriamo in maniera chiara e dettagliata quali sono i nuovi importi 2024.

COS’È L’ASSEGNO UNICO PER I DISABILI NEL 2024

L’Assegno unico universale, quando destinato a famiglie con figli disabili, viene attribuito per ogni figlio nato a  partire dal 7° mese di gravidanza e senza limiti di età.

Dal 2022, il Decreto Semplificazioni Fisco, convertito con modificazioni dalla Legge 4 agosto 2022 n. 122, limitatamente all’annualità in competenza, aveva previsto la concessione dell’assegno unico e universale nella medesima misura per ciascun figlio disabile, a prescindere dall’età, nonché l’equiparazione ai figli minorenni disabili dei figli disabili maggiorenni fino al compimento dei 21 anni di età, ai fini del riconoscimento delle maggiorazioni previste dalla legge.

QUANTO AUMENTA L’ASSEGNO UNICO PER I DISABILI NEL 2024

Il Decreto Semplificazioni Fisco aveva introdotto, inizialmente solo limitatamente al 2022, un incremento della maggiorazione pari a 120 euro per i nuclei in cui è presente un figlio a carico con disabilità. Tale aumento è stato reso poi strutturale dalla Legge di Bilancio 2023, per cui è valido anche nel 2024 e si va ad aggiungere alle maggiorazioni AUU per figli disabili.

Vediamo quali sono.

MAGGIORAZIONI ASSEGNO UNICO UNIVERSALE FIGLI DISABILI

A prescindere dall’età e dall’ISEE, per i figli con disabilità, sono riconosciuti nel 2024 maggiorazioni pari a:

  • 105 euro nel caso di non autosufficienza;
  • 95 euro nel caso di disabilità grave;
  • 85 euro nel caso di disabilità media.

A tal proposito, bisogna chiarire che l’incremento di 120 euro cui all’articolo 5, comma 1, del decreto legislativo n. 230/2021, si applica senza subire decurtazioni alle maggiorazioni riconosciute.

Inoltre, con la Legge di Bilancio 2023 è divenuto strutturale l’assetto delle maggiorazioni delineato dal Decreto Semplificazioni Fisco per l’assegno unico universale figli disabili, che dal 1° gennaio 2023 e anche nel 2024, è il seguente:

  • ai nuclei con figli disabili di base al massimo spettano 199,4 euro per ISEE inferiori o uguali a 17.090,61 euro (per conoscere la cifra esatta spettante in base al reddito vi rimandiamo alla tabella INPS con gli importi mensili 2024);

  • le maggiorazioni vengono erogate in funzione del grado di disabilità;

  • per i figli maggiorenni fino al compimento dei 21 anni di età le disabilità sono stabilmente equiparate a quelle dei figli disabili minorenni.

Per ogni ulteriore dettaglio sulle maggiorazioni dell’AUU in caso di figli disabili vi consigliamo comunque di leggere la nostra guida dedicata.

RIVALUTAZIONE IMPORTI E MAGGIORAZIONI 2024

Gli importi dell’Assegno spettanti per l’annualità 2024 e le relative soglie ISEE sono determinati e adeguati annualmente alle variazioni dell’indice del costo della vita, ossia dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.

Per i nuovi importi dell’assegno e le relative soglie ISEE aggiornate al 2024 vi rimandiamo alla relativa tabella.

COME VENGONO RICONOSCIUTE LE MAGGIORAZIONI

I nuovi importi confermati per il 2024 dalla Legge di Bilancio 2023 sono stati accreditati in questo modo:

  • per le domande di assegno unico universale disabili presentate già lo scorso anno, l’adeguamento degli importi al 2024 sarà adeguato a partire dall’assegno di marzo 2024, conc conguaglio per i mesi precedenti;

  • relativamente alle domande presentate dal 1° marzo 2024, il pagamento dell’assegno sarà già adeguato ai nuovi importi 2024. Non saranno dunque previsti dei conguagli in quanto la cifra dell’AUU disabili già integra gli aumenti previsti dalla Legge di Bilancio 2023 e con importi validi al 2024.

LA GUIDA ASSEGNO UNICO FIGLI 2024

Mettiamo a disposizione la nostra guida continuamente aggiornata sull’Assegno Unico Universale figli in cui spieghiamo come funziona nel dettaglio questa misura a sostegno delle famiglie italiane. Da leggere anche la guida all’Assegno Unico figli disabili.

INTERESSANTI APPROFONDIMENTI CORRELATI

Ecco le altre guide correlate che vi consigliamo di leggere:

ALTRI APPROFONDIMENTI E AGGIORNAMENTI

Potrebbero inoltre interessarvi gli approfondimenti su bonus famiglia 2024 e bonus figli riconosciuti ai genitori. Da leggere anche articolo sugli aiuti ai disabili.

Per conoscere tutti gli aiuti, agevolazioni e bonus per genitori e famiglie è possibile visitare questa pagina.

Se volete restare aggiornati è possibile iscriversi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima. È anche possibile restare aggiornati seguendo il nostro canale Whatsapp e il nostro canale TikTok.

di Valeria C.
Giornalista, esperta di leggi, politica e lavoro pubblico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *